Ciambella alla menta
La ricetta della ciambella alla menta, facile e veloce da preparare senza bilancia
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 30minuti
Tempo di cottura
40minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 30minuti
Tempo di cottura
40minuti
Ingredienti
Per la base
Per la ganache al cioccolato fondente
Per la decorazione
  • 5foglioline Mentafresca
Istruzioni
Per la base
  1. In planetaria con la frusta, o in una ciotola con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, il pizzico di sale e la vaniglia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete lo yogurt e l’olio e mescolate bene, a bassa velocità, con la frusta.
  2. Unite lo sciroppo alla menta, mescolate, e poi unite la punta di un cucchiaino di colorante alimentare verde in pasta concentrata o gel. Mescolate ancora bene per far sciogliere il colorante. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e incorporatela bene all’impasto senza lavorare troppo il composto, altrimenti il dolce risulterà duro.
  3. Trasferite l’impasto in uno stampo da ciambella da 20 cm di diametro imburrato e infarinato o trattato con spray staccante. Infornate a 180°C e cuocete per circa 40 minuti. Vale la prova stuzzicadenti. Sfornate, fate raffreddare, sformate su un vassoio o piatto e versate la ganache che avete precedentemente preparato, facendola colare ai lati. Decorate con foglioline di menta fresca.
Per la ganache
  1. In un pentolino, portate a bollore la panna con il glucosio o miele e poi versatela sul cioccolato fondente precedentemente spezzettato e posto in una ciotola resistente al calore. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio, lucido e omogeneo. Fate raffreddare.
Recipe Notes

L’unità di misura per tutti gli ingredienti utilizzati è il vasetto di yogurt da 125 ml.

Potete utilizzare yogurt bianco intero ma anche aromatizzato alla vaniglia, al cocco, magro o senza lattosio.

Ho utilizzato un colorante alimentare in pasta concentrata verde giada ma va benissimo anche in gel e color verde menta.

Lo stampo usato è da bundt cake, diametro 20 cm. Tuttavia, va bene qualsiasi forma, basta che sia uno stampo per ciambella.

E’ consigliato, per la ganache, un cioccolato fondente al 70% ma se non amate il suo gusto deciso, potete optare per un 55% o 60%.

Il glucosio o miele utilizzato nella ganache, serve a renderla lucida e morbida al taglio anche dopo un eventuale riposo in frigo.

La ciambella si conserva in frigorifero per 2/3 gg circa.