Crème brulée

La crema "bruciata" per un gustoso fine pasto

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La  crème brûlée  è un dolce  di origine francese davvero semplice da preparare, bastano poche piccole accortezze come la sua cottura prima a 85°C come per una classica crema inglese e poi una successiva cottura a bagnomaria.

Cosa caratterizza questo dolce? 

La sua dorata crosticina di zucchero, ovvero quella che nasconde la crema fredda e gustosa.

E’ uno di quei dolci capace di conquistare qualsiasi palato e che ci dà la possibilità di fare colpo con i nostri ospiti, soprattutto se caramelliamo la crème brulèe a tavola con l’apposito cannello.

Sotto gli occhi ammirati dei nostri commensali la fiamma creerà la magia e noi potremo servire il nostro dolce con un sorriso sornione e soddisfatto.

Dite che riusciremo a sopportare gli occhi ammirati su di noi mentre compiamo la magia?

Io dico proprio di si!

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Portate a ebollizione il latte con la panna e i semi raschiati dal baccello della vaniglia.

    Portate a ebollizione il latte con la panna e i semi raschiati dal baccello della vaniglia.
  2. Battete i tuorli con lo zucchero finché diventano cremosi e aggiungete un po’ alla volta mescolando il latte caldo alla vaniglia.

    Battete i tuorli con lo zucchero finché diventano cremosi e aggiungete un po’ alla volta mescolando il latte caldo alla vaniglia.
  3. Rimettete la crema in cottura e cuocete "alla rosa" ovvero, deve velare il cucchiaio o se disponete di un termometro la temperatura deve giungere al 85°c, quindi fate raffreddare velocemente posizionando il tegame in una ciotola di acqua fredda. Continuate a rimestare.

    Rimettete la crema in cottura e cuocete "alla rosa" ovvero, deve velare il cucchiaio o se disponete di un termometro la temperatura deve giungere al 85°c, quindi fate raffreddare velocemente posizionando il tegame in una ciotola di acqua fredda. Continuate a rimestare.
  4. Colate la crema nelle apposite cocotte.

    Colate la crema nelle apposite cocotte.
  5. Disponete le cocotte in un tegame e versare acqua calda quanto basta perché le formine siano immerse per 2/3. Fate rapprendere la crema coperta per circa 20 minuti a 200°. Togliete dal forno e mettete in frigorifero a raffredadre

    Disponete le cocotte in un tegame e versare acqua calda quanto basta perché le formine siano immerse per 2/3.
Fate rapprendere la crema coperta per circa 20 minuti a 200°.
Togliete dal forno e mettete in frigorifero a raffredadre
  6. Prima di servire, spolverate la crema con lo zucchero bruno e passate brevemente sotto il grill caldo fino a quando la superficie è caramellata (oppure usate l'apposito cannello per caramellizzare la superficie)

    Prima di servire, spolverate la crema con lo zucchero bruno e passate brevemente sotto il grill caldo fino a quando la superficie è caramellata (oppure usate l'apposito cannello per caramellizzare la superficie)

25 agosto 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia