Patatine fritte

Siamo sicuri che nessuno riesca a resistere a una porzione calda e fumante!

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Le patatine fritte sono davvero irresistibili. Sfidiamo chiunque a resistere dal mangiare una porzione abbondante. Calde, sapide sono un vero peccato di gola che però di tanto in tanto ci si può concedere. Se fatte home made, con olio buono e non riutilizzato tante volte come spesso purtroppo succede fuori casa, non devono essere bandite!

patatine fritte ifood

Di certo non sono light ma di tanto in tanto sono uno sfizio al quale di può dire di sì. Abbinate ad un hamburger o a una semplice fettina di carne alla griglia fanno la felicità di grandi e piccoli e di certo scommettiamo che non ne resterà nemmeno una! All’estero vengono chiamate french fries e spesso vengono inondate da formaggio, salsiccia sbriciolata o altro, e lì sì che diventano una bomba! Capita però che a casa non vengano croccanti e saporite come si vorrebbe, magari è colpa dell’olio o della qualità della patate stessa che può contenere più o meno acqua.

Seguendo i nostri consigli però siamo sicuri che vi verranno ottime come quelle mangiate al miglio pub della città!

Se volete sapere come si fanno le patatine fritte perfette, seguite il nostro passo passo e vedrete che vi verranno speciali!

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Quando volete preparare delle ottime patatine fritte per prima cosa sbucciatele quindi passatele sotto l'acqua per eliminare residui di terra.

    Quando volete preparare delle ottime patatine fritte per prima cosa sbucciatele quindi passatele sotto l'acqua per eliminare residui di terra.
  2. A questo punto tagliatele a bastoncini di circa un centimetro e tuffatele per mezz'ora in acqua fredda, questo passaggio e fondamentale per la croccantezza per così si elimina parte di amido.

    A questo punto tagliatele a bastoncini di circa un centimetro e tuffatele per mezz'ora in acqua fredda, questo passaggio e fondamentale per la croccantezza per così si elimina parte di amido.
  3. Scolatele e asciugatele con un canovaccio pulito, in modo che si tolga tutta l'acqua in eccesso.

    Scolatele e asciugatele con un canovaccio pulito, in modo che si tolga tutta l'acqua in eccesso.
  4. Mettete in un pentolino dai bordi alti l'olio, portatelo alla giusta temperatura e friggete le patate poco per volta. Vi accorgerete che l'olio e ben caldo inserendo uno stecchino di legno. Se intorno ad esso si fanno delle bollicine, potete friggere.

    Mettete in un pentolino dai bordi alti l'olio, portatelo alla giusta temperatura e friggete le patate poco per volta. Vi accorgerete che l'olio e ben caldo inserendo uno stecchino di legno. Se intorno ad esso si fanno delle bollicine, potete friggere.
  5. Con un mestolo forato alzate le patatine cotte e passatele su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio. Quindi continuate a friggere le altre.

    Con un mestolo forato alzate le patatine cotte e passatele su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio. Quindi continuate a friggere le altre.
  6. Salate subito le patatine fritte prima di portarle a tavola e mangiate subito.

    Salate subito le patatine fritte prima di portarle a tavola e mangiate subito.

 

19 agosto 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia