Polpette di baccalà al forno

Facili da fare, senza grassi sono perfette per grandi e piccoli!

  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
condivisioni

Amate il pesce e cercate sempre nuovi modi di farlo? Non lo amate e state cercando qualcosa di stuzzicante che vi stimoli all’assaggio? Bene, allora le polpette di baccalà sono proprio ciò che fa per voi. Una ricetta semplice e sfiziosa che ben si adatta a una cena in famiglia.

Basterà abbinar loro una semplice insalata e il gioco è fatto! Qui abbiamo utilizzato la cottura in forno ma nulla vi vieta di friggerle, sono ovviamente più golose, ma la versione che vi diamo è senz’altro più leggera ma non per questo banale e povera nel gusto! Anzi cuocerle in forno significa poterle fare più spesso senza appesantirsi! 

Se volete sapere come si fanno le polpette di baccalà ecco la ricetta perfetta!

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Quando volete realizzare la ricetta delle polpette di baccalà per prima cosa tagliate il trancio a pezzettoni, dopo averlo reidratato e dissalato. Questa è una operazione che potrete anche saltare se la farà il vostro pescivendolo di fiducia.

    Quando volete realizzare la ricetta delle polpette di baccalà per prima cosa tagliate il trancio a pezzettoni, dopo averlo reidratato e dissalato. Questa è una operazione che potrete anche saltare se la farà il vostro pescivendolo di fiducia.
  2. Cuocete in acqua bollente non salata ora le patate sbucciate per una decina di minuti, ogni tanto controllate se la forchetta si infilza senza avere troppa resistenza.

    Cuocete in acqua bollente non salata ora le patate sbucciate per una decina di minuti, ogni tanto controllate se la forchetta si infilza senza avere troppa resistenza.
  3. Gli ultimi 5 minuti aggiungete nella stessa pentola anche il baccalà e quando sarà cotto scolate il tutto e trasferite i due ingredienti in un contenitore, quindi con la forchetta sminuzzate il baccalà e schiacciate le patate.

    Gli ultimi 5 minuti aggiungete nella stessa pentola anche il baccalà  e quando sarà cotto scolate il tutto e trasferite i due ingredienti in un contenitore, quindi con la forchetta sminuzzate il baccalà e schiacciate le patate.
  4. Aggiungete ora le uova e mescolate per bene aggiungendo anche il prezzemolo tritato e un cucchiaio di pane grattugiato.

    Aggiungete ora le uova e mescolate per bene aggiungendo anche il prezzemolo tritato e un cucchiaio di pane grattugiato.
  5. Con l'aiuto di due cucchiai formate delle palline e mettetele su una teglia ricoperta con carta forno leggermente oleata. Spennellate la superficie delle polpette con un goccio di olio e infornatele a 180 gradi per 30 minuti circa.

    Con l'aiuto di due cucchiai formate delle palline e mettetele su una teglia ricoperta con carta forno leggermente oleata. Spennellate la superficie delle polpette con un goccio di olio e infornatele a 180 gradi per 30 minuti circa.
  6. Quando le puntine delle crocchette si fanno più scure potete sfornare le polpette di baccalà e servirle calde.

    Quando le puntine delle crocchette si fanno più scure potete sfornare le polpette di baccalà e servirle calde.

Amate questo genere di proposte? Provate allora anche il rosti di patate e zucchine!

 

13 settembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia