Brutti ma buoni

Quando l’apparenza può trarre in inganno.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

I Brutti ma buoni sono degli ottimi dolcetti croccanti a base di meringa e nocciole originari del nord, che ormai sono entrati a far parte dell’assortimento di biscotteria secca di tutta Italia

Il loro successo deriva dai pochissimi ingredienti genuini utilizzati, dalla facilità di preparazione e dal loro sapore irresistibile, che non ti aspetteresti mai basandoti solo sul loro aspetto bruttino, grezzo e irregolare.

Senza glutine, i brutti ma buoni sono anche un’ottima ricetta di riciclo per gli albumi avanzati e sono perfetti per essere regalati.

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete l’albume in un recipiente capiente e cominciate a lavorare con le fruste elettriche. Appena comincia a sbiancare, unite lo zucchero in due volte. Sbattete fino a che il composto risulterà sodo e ben strutturato. Travasate in un pentolino, aggiungete la granella di nocciole, spolverate con la cannella e mescolate delicatamente;

    Mettete l’albume in un recipiente capiente e cominciate a lavorare con le fruste elettriche. Appena comincia a sbiancare, unite lo zucchero  in due volte. Sbattete fino a che il composto risulterà sodo e ben strutturato. Travasate in un pentolino, aggiungete la granella di nocciole, spolverate con la cannella e mescolate delicatamente;
  2. Ponete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa, mescolando in continuazione, fino a che il composto non imbrunirà e diventerà più pastoso. Su una teglia ricoperta di carta forno e con l’aiuto di un cucchiaio formate tanti mucchietti di impasto. Passate in forno caldo a 180 gradi per 25 minuti. Una volta sfornati, lasciate freddare completamente i Brutti ma buoni prima di gustarli.


16 ottobre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia