Involtini asiatici al vapore

Saporiti e perfetti per una cena asian style

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Gli Involtini asiatici al vapore sono un piatto di ispirazione asiatica. In pratica si tratta di involtini composti da un saporitissimo ripieno di carne di maiale, zenzero, verza e altri ingredienti avvolto in foglie di porro e cotti al vapore. Sono buonissimi gustati semplicemente così, da soli, ma accompagnati da una ciotolina di salsa di soia in cui immergerli, beh, devo dirlo, non ci sono paragoni.

Involtini asiatici al vapore

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per realizzare gli involtini asiatici al vapore, inizia dalla preparazione del ripieno: in un mixer dotato di lame in metallo metti 50 g di verza, un pezzettino piccolo di aglio e 20 g di porro (prelevando solo la parte più bianca e tenera).

    Per realizzare gli involtini asiatici al vapore, inizia dalla preparazione del ripieno: in un mixer dotato di lame in metallo metti 50 g di verza, un pezzettino piccolo di aglio e 20 g di porro (prelevando solo la parte più bianca e tenera).
  2. Aziona il mixer a scatti fino a quando avrai ottenuto un trito molto fine e omogeneo.

    Aziona il mixer a scatti fino a quando avrai ottenuto un trito molto fine e omogeneo.
  3. Trasferisci il trito in una ciotola e unisci 100 g di carne di maiale macinata, 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 cucchiaino raso di olio di sesamo tostato e un pizzico di sale (non troppo perché c’è già la salsa di soia ad insaporire e salare).

    Trasferisci il trito in una ciotola e unisci 100 g di carne di maiale macinata, 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 cucchiaino raso di olio di sesamo tostato e un pizzico di sale (non troppo perché c’è già la salsa di soia ad insaporire e salare).
  4. Con le mani impasta bene tutti questi ingredienti e lascia riposare il composto per 15 minuti in frigorifero, coprendo la ciotola con la pellicola trasparente.

    Con le mani impasta bene tutti questi ingredienti e lascia riposare il composto per 15 minuti in frigorifero, coprendo la ciotola con la pellicola trasparente.
  5. Nel frattempo prepara le foglie di porro per avvolgere la carne: Taglia il porro a pezzetti lunghi 5 centimetri, poi pratica un taglio su un lato, in maniera da ottenere tante “sfoglie” di porro. Alla fine ti serviranno circa 10 sfoglie, quindi preleva solo quelle più grandi e integre.

    Nel frattempo prepara le foglie di porro per avvolgere la carne: Taglia il porro a pezzetti lunghi 5 centimetri, poi pratica un taglio su un lato, in maniera da ottenere tante “sfoglie” di porro. Alla fine ti serviranno circa 10 sfoglie, quindi preleva solo quelle più grandi e integre.
  6. Trascorso il tempo di riposo del ripieno, prelevane poco alla volta e con le mani forma delle polpettine allungate e non troppo grandi.

    Trascorso il tempo di riposo del ripieno, prelevane poco alla volta e con le mani forma delle polpettine allungate e non troppo grandi.
  7. Avvolgi ogni polpettina in una foglia di porro, avendo cura di spingere all’interno l’eventuale ripieno che fuoriesce lateralmente dalle foglie di porro.

    Avvolgi ogni polpettina in una foglia di porro, avendo cura di spingere all’interno l’eventuale ripieno che fuoriesce lateralmente dalle foglie di porro.
  8. Disponi gli involtini nei cestelli di bambù precedentemente foderati con foglie di verza avendo cura di tenere il lato aperto verso il basso.

    Disponi gli involtini nei cestelli di bambù precedentemente foderati con foglie di verza avendo cura di tenere il lato aperto verso il basso.
  9. Porta a ebollizione una pentola piena per un terzo di acqua e non appena inizierà a bollire disponi i cestelli di bambù sopra la pentola, coprili con il coperchio e lascia cuocere i tuoi involtini per 15-18 minuti, fino a quando il ripieno sarà completamente cotto.

    Porta a ebollizione una pentola piena per un terzo di acqua e non appena inizierà a bollire disponi i cestelli di bambù sopra la pentola, coprili con il coperchio e lascia cuocere i tuoi involtini per 15-18 minuti, fino a quando il ripieno sarà completamente cotto.
  10. Una volta cotti, servi subito i tuoi involtini in tavola, accompagnandoli con salsa di soia e se vuoi, un po’ di wasabi in pasta.

    Una volta cotti, servi subito i tuoi involtini in tavola, accompagnandoli con salsa di soia e se vuoi, un po’ di wasabi in pasta.
Note

L’olio di sesamo tostato non è obbligatorio, ma se lo trovi allora ti consiglio davvero di utilizzarlo, perché dona a questi involtini un incredibile aroma!


17 ottobre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia