Sfogliatine Mele e Miele

una merenda veloce e golosissima, perfette per ogni momento della giornata

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il 18 ottobre arriverà nelle sale cinematografiche l’ape più famosa nel mondo. L’Ape Maia, la
dolce apetta, sempre pronta a battersi per aiutare il prossimo, coraggiosa ed incapace di
cattiveria, sarà infatti protagonista del film “L’Ape Maia- Le olimpiadi del miele” in cui vedremo
Maia in una veste nuova, costretta ad affrontare nuove sfide e nuove situazioni.

L’alveare di Maia è in fermento.

È finito il raccolto estivo di miele e da Buzztropolis arriva un ambasciatore dell’imperatrice con un messaggio importante per la Regina Beatrice. Tutto l’alveare spera sia venuto ad annunciare che saranno finalmente invitati a partecipare alle olimpiadi di miele, ma il messaggero spegne subito gli entusiasmi informando gli abitanti del Campo di Papaveri che non sono autorizzati a partecipare alle
olimpiadi, ma anzi, su richiesta dell’Imperatrice stessa, devono donare metà del loro già scarso
raccolto estivo per contribuire a nutrire gli atleti delle olimpiadi.

La Regina Beatrice è costretta ad accettare l’ordine imperiale, anche se questo significherà non
avere abbastanza miele per le sue api durante l’inverno. Maia, lo sappiamo, è incapace di
accettare le ingiustizie e decide di disobbedire alla sua regina e andare a Buzztropolis per
affrontare l’Imperatrice, ovviamente accompagnata dal suo fidato amico Willi.

Una volta a destinazione però scoprirà un mondo a lei sconosciuto, affronterà personaggi mai
incontrati prima come Violet, un’ape invidiosa che disprezza Maia e proverà in tutti i modi ad
allontanarla dal suo amico Willi.

Maia cercherà di convincere l’Imperatrice a lasciare che il suo alveare partecipi alle Olimpiadi
ma la sua proverbiale irruenza non farà che peggiorare la situazione. Indispettita, l’Imperatrice
deciderà, infatti, che l’alveare di Maia potrà partecipare ai giochi olimpici ma che, se perderà,
dovrà cedere tutto il suo miele.

In compagnia dei suoi amici di sempre, insieme ai nuovi personaggi che la accompagneranno in
questa avventura, Maia dovrà imparare importanti lezioni quali il vero significato del lavoro di
squadra e l’ascolto del prossimo per tentare di salvare il suo alveare e il suo raccolto. Ci
riuscirà?

Questo film, oltre a farci divertire e a lanciare messaggi importanti, come la collaborazione,
la diversità e il coraggio porta con se un altro importante contributo

la nostra eroina infatti aiuterà il WWF nella campagna “TO BEE OR NOT TO BEE… BEE SAFE”

per la salvaguardia di questo insetto importantissimo e degli altri impollinatori, minacciati dai
pesticidi e dai cambiamenti climatici.  

La campagna Bee Safe vuole chiedere all’Unione Europea il divieto totale dei pesticidi più
pericolosi per le api e gli altri insetti impollinatori ed un sostegno maggiore all’agricoltura
biologica nella Politica Agricola Comune.

Inoltre prevede progetti sul campo per collocare in alcune aree protette, le Oasi del WWF, dei nidi artificiali per gli impollinatori e creare aree seminate con fiori ricchi di nettare per la loro alimentazione.

L’Ape Maia – Le olimpiadi di miele ti aspetta al cinema dal 18 Ottobre.

Noi inganniamo l’attesa con queste sfogliatine, ricche di miele e frutta fresca, facilissime e
golosissime, perfette ad ogni ora!

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 200° Sbucciate le mele, togliete il torsolo e ricavate delle fettine sottili. Con un mattarello spianare delicatamente il foglio di pasta sfoglia, adagiarlo su una teglia rivestita da carta forno, ricavate dei rettangoli, spennellate i bordi con acqua fredda e create un piccolo bordo girando la pasta.

    Preriscaldate il forno a 200° 
Sbucciate le mele, togliete il torsolo e ricavate delle fettine sottili.
Con un mattarello spianare delicatamente il foglio di pasta sfoglia, adagiarlo su una teglia rivestita da carta forno, ricavate dei rettangoli, spennellate i bordi con acqua fredda e create un piccolo bordo girando la pasta.
  2. Mettete al centro le fettine di mele, versate sopra un cucchiaino di miele. In una tazza mescolate un cucchiaino d'acqua con un cucchiaino di miele e spennellatelo sui bordi, spolverate la superficie un po’ di zucchero semolato.

    Mettete al centro le fettine di mele, versate sopra un cucchiaino di miele.
In una tazza mescolate un cucchiaino d'acqua con un cucchiaino di miele e spennellatelo sui bordi, spolverate la superficie un po’ di zucchero semolato.
  3. Mettete in forno, preriscaldato, a 180° per circa 12-15 minuti, fino a quando le sfogliatine diventeranno dorate, sfornare e lasciar raffreddare.

    Mettete in forno, preriscaldato, a 180° per circa 12-15 minuti, fino a quando le sfogliatine diventeranno dorate, sfornare e lasciar raffreddare.

Maggiori informazioni sul progetto Bee Safe sono disponibili al sito: https://www.wwf.it/bee_safe.cfm

Maggiori informazioni sul film L’Ape Maia – Le olimpiadi di miele sono disponibili al sito: www.kochfilms.it

17 ottobre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia