Vellutata di Finocchi con crostini

Il comfort food delle serate invernali

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Oggi prepariamo la Vellutata di Finocchi, una ricetta leggera, cremosa e molto saporita, ideale da gustare bella calda nelle fredde giornate invernali.

Le vellutate in generale sono delle preparazioni perfette per fare un pieno di vitamine in questo periodo e possono essere gustate semplicemente senza aggiungere nulla, oppure arricchite squisitamente per dare anche una consistenza croccante con altri ingredienti come i crostini, semi di vari tipi, bacon saltato in padella, etc. In questo modo realizzerete anche un ottimo piatto completo.

Il Finocchio, l’ingrediente principale della nostra vellutata, oltre ad avere un sapore molto aromatico, è un ortaggio eccezionale, povero di calorie, dal potere disintossicante, in grado di ridurre  il gonfiore addominale favorendo allo stesso tempo la digestione.

La presenza delle patate renderà cremosa la vellutata di finocchi al punto giusto.

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete a scaldare un pentolino con l'acqua. Eliminate le punte e le foglie più esterne del finocchio. Lavate i finocchi e tagliateli a tocchetti. Pelate le patate e, dopo averle lavate, riducetele a dadini. In una casseruola capiente fate un paio di giri con l’olio, aggiungete la dadolata di verdure e la cipolla a pezzi. Salate, pepate e saltate rimestando per qualche istante a fiamma vivace. Ricoprite le verdure con l’acqua calda e lasciate cuocere per venti minuti a fiamma moderata. Se vedete che l’acqua si asciuga troppo, aggiungetene altra;

    Mettete a scaldare un pentolino con l'acqua. Eliminate le punte e le foglie più esterne del finocchio. Lavate i finocchi e tagliateli a tocchetti. Pelate le patate e, dopo averle lavate, riducetele a dadini. In una casseruola capiente fate un paio di giri con l’olio, aggiungete la dadolata di verdure e la cipolla a pezzi. Salate, pepate e saltate rimestando per qualche istante a fiamma vivace. Ricoprite le verdure con l’acqua calda e lasciate cuocere per venti minuti a fiamma moderata. Se vedete che l’acqua si asciuga troppo, aggiungetene altra;
  2. Una volta che le verdure risulteranno belle morbide spegnete ed unite il latte. Frullate tutto fino ad ottenere una bella crema densa. Tagliate il pane a dadini. In una padella scaldate un filo di olio, aggiungete il pane e profumate con l’origano. Lasciate tostare il pane qualche istante, girandolo spesso. Servite la vellutata bella calda con i crostini di pane.

    Una volta che le verdure risulteranno belle morbide spegnete ed unite il latte. Frullate tutto fino ad ottenere una bella crema densa. Tagliate il pane a dadini. In una padella scaldate un filo di olio, aggiungete il pane e profumate con l’origano. Lasciate tostare il pane qualche istante, girandolo spesso. Servite la vellutata bella calda con i crostini di pane.
Note

Per realizzare i crostini della Vellutata di Finocchi potete utilizzare qualsiasi tipo di pane, vi basterà solo ridurlo in piccoli dadini


10 novembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia