Cavolfiore gratinato al forno

un contorno facile da preparare, ricco e gustoso

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il “Cavolfiore gratinato al forno” è una ricetta facile e sfiziosa.  E’ un contorno vegetariano molto ricco, un modo goloso per far mangiare i cavolfiori anche ai più piccoli. E se il “total white” non vi piace, potete usare al posto del cavolfiore bianco anche il cavolfiore verde, giallo o viola. 

Provate la ricetta e fateci sapere se piace anche a voi. 

Cavolfiore-gratinato-1

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Pulite il cavolfiore, eliminate le foglie esterne ed il torsolo centrale e dividetelo in cimette grosse, lavatele. Cuocetele in abbondante acqua salata, con un cucchiaio di aceto ( attenua l'odore del cavolfiore in cottura ), fino a metà cottura. Nel frattempo preparate la besciamella.

    Pulite il cavolfiore, eliminate le foglie esterne ed il torsolo centrale e dividetelo in cimette grosse, lavatele. Cuocetele in abbondante acqua salata, con un cucchiaio di aceto ( attenua l'odore del cavolfiore in cottura ), fino a metà cottura. Nel frattempo preparate la besciamella.
  2. Una volta arrivati a cottura, scolate i cavolfiori. Prendete una ciotola, aggiungete i cavolfiori e versateci la besciamella, amalgamate il tutto delicatamente . Sistemate, in una teglia, le cimette in un unico strato. Spolverizzatele prima con il parmigiano e poi con il pangrattato. Infornate a 180° per 20 minuti circa, in modo da ottenere una crosticina delicata e dorata. Sfornate, impiattate, servite e “Buon appetito”

Cavolfiore-gratinato-2

18 Dicembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia