Crostata Rustica del Contadino

I sapori casarecci di una volta.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 25 minuti
  • Cottura: 1 ora
  • Costo: basso
condivisioni

La Crostata Rustica del Contadino è la ricetta ideale se si desidera una torta ripiena, buona e generosa, proprio come si preparava una volta, ottima da servire come accompagnamento di un aperitivo, come antipasto o per poter arricchire golosamente la tavola delle vostre feste.

Per realizzare la nostra Crostata Rustica abbiamo preparato un impasto veloce fatto con il lievito istantaneo per torte salate, mentre per il ripieno abbiamo utilizzato un ricco ripieno vegetale di spinaci, ma potete sostituirlo con qualsiasi tipo di verdura a foglia verde proveniente dall’orto, come bietole, cicoria, cime di rapa, etc.

Preparate la crostata rustica del contadino il giorno prima, ne guadagnerà in sapore e risulterà più compatta al taglio.

Se vi occorrono altre idee per arricchire le vostre tavole, non perdete anche la nostra strepitosa Torta Rustica che ha ottenuto tanto successo!

Ingredienti per 10 Persone

Per l'impasto:

Per il ripieno:

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Pulite gli spinaci e cuoceteli con un paio di mestoli di acqua a fiamma bassa con coperchio per dieci minuti. Trascorso questo tempo, spegnete, scolate e lasciate freddare. Preparate l’impasto miscelando la farina, il sale, lo zucchero e il lievito. Unite l’olio, l’acqua e mescolate, dapprima con la forchetta, poi, quando la parte liquida sarà completamente assorbita, rovesciate su una tavola e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Tagliate un terzo di impasto, mettetelo da parte e stendete il resto con il mattarello tra due fogli di carta forno con uno spessore di mezzo centimetro. Trasferite l’impasto con tutta la carta forno in una tortiera del diametro di circa 24 centimetri. Tagliate l’eccesso di impasto e carta forno e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta;

    Pulite gli spinaci e cuoceteli con un paio di mestoli di acqua a fiamma bassa con coperchio per dieci minuti. Trascorso questo tempo, spegnete, scolate e lasciate freddare. Preparate l’impasto miscelando la farina, il sale, lo zucchero e il lievito. Unite l’olio, l’acqua e mescolate, dapprima con la forchetta, poi, quando la parte liquida sarà completamente assorbita, rovesciate su una tavola e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Tagliate un terzo di impasto, mettetelo da parte e stendete il resto con il mattarello tra due fogli di carta forno con uno spessore di mezzo centimetro. Trasferite l’impasto con tutta la carta forno in una tortiera del diametro di circa 24 centimetri. Tagliate l’eccesso di impasto e carta forno e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta;
  2. Strizzate per bene gli spinaci e metteteli in un contenitore capiente, con la mozzarella a tocchetti e il parmigiano. Battete un uovo, diluitelo con la panna ed unitelo agli spinaci. Lavorate tutto per bene fino a che il composto risulterà ben amalgamato. Aggiungete il ripieno nella tortiera e livellate;

    Strizzate per bene gli spinaci e metteteli in un contenitore capiente, con la mozzarella a tocchetti e il parmigiano. Battete un uovo, diluitelo con la panna ed unitelo agli spinaci. Lavorate tutto per bene fino a che il composto risulterà ben amalgamato. Aggiungete il ripieno nella tortiera e livellate;
  3. Impastate gli scarti di pasta e stendete di nuovo. Ricavate delle strisce, che posizionerete sopra il ripieno di spinaci per realizzare il classico reticolato della crostata. Abbassate i bordi ripiegandoli su se stessi. Intrecciate le strisce che avanzano e posizionatele sopra i bordi della crostata. Battete il secondo uovo e pennellate la superficie della crostata. Passate in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti. Al termine spegnete, aprite il portello e lasciate freddare in forno.

    Impastate gli scarti di pasta e stendete di nuovo. Ricavate delle strisce, che posizionerete sopra il ripieno di spinaci per realizzare il classico reticolato della crostata. Abbassate i bordi ripiegandoli su se stessi. Intrecciate le strisce che avanzano e posizionatele sopra i bordi della crostata. Battete il secondo uovo e pennellate la superficie della crostata. Passate in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti. Al termine spegnete, aprite il portello e lasciate freddare in forno.


21 Dicembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia