Frittelle di patate e pancetta

Facilissime e gustose, le Frittelle di patate e pancetta sono dei perfetti stuzzichini per le vostre feste

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Le Frittelle di patate e pancetta sono gustosissimi stuzzichini, perfetti per le vostre feste in famiglia o con gli amici. Sono ideali da servire insieme all’aperitivo oppure possono arricchire il vostro antipasto. Si preparano velocemente e senza difficoltà e le Frittelle di patate e pancetta sono una tira l’altra!

Per fare le Frittelle di patate e pancetta basterà mescolare le patate grattugiate crude, con pochi altri ingredienti. Una breve frittura, fatta a regola d’arte, renderà questi bocconcini irresistibili! Scegliete a piacere la pancetta dolce oppure quella affumicata, entrambe sono perfette per questa ricetta. In pochi minuti e con pochissimo sforzo, avrete delle Frittelle di patate e pancetta che amerete al primo morso! 

la ricetta delle frittelle di patate e pancetta

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Grattugiate la patata con una grattugia a fori larghi e mettetela in una ciotola. Aggiungete la pancetta che avrete rosolato in pochissimo olio, l'uovo, 3 cucchiai di farina, un pizzico di sale e il formaggio grattugiato. Amalgamate con un cucchiaio e se necessario, unite un altro cucchiaio di farina.

    Grattugiate la patata con una grattugia a fori larghi e mettetela in una ciotola. Aggiungete la pancetta che avrete rosolato in pochissimo olio, l'uovo, 3 cucchiai di farina, un pizzico di sale e il formaggio grattugiato. Amalgamate con un cucchiaio e se necessario, unite un altro cucchiaio di farina.
  2. Prendete l'impasto a cucchiaiate rase e fate scendere nell'olio caldo e profondo. Cuocete le frittelle a fiamma media, 3 o 4 per volta, fino a leggera doratura, rigirando le frittelle a metà cottura. Servite calde, spolverizzate con un po' di sale.

    Prendete l'impasto a cucchiaiate rase e fate scendere nell'olio caldo e profondo. Cuocete le frittelle a fiamma media, 3 o 4 per volta, fino a leggera doratura, rigirando le frittelle a metà cottura. Servite calde, spolverizzate con un po' di sale.
Note

Per avere una frittura casalinga a regola d'arte, l'olio deve essere profondo e dev'essere caldo ma non bollente. Friggete pochi pezzi alla volta e usate una fiamma media, in modo da cuocere a puntino anche l'interno della frittella.

Gli oli ideali per la frittura sono l'olio d'oliva e l'olio di arachide, che hanno un punto di fumo alto. 

 

21 Dicembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia