Spiedini di mare al forno
Gli spiedini di mare al forno sono un secondo piatto perfetto per quando si hanno ospiti, perché possono essere preparati con un certo anticipo e cotti all’ultimo momento. Oltre ad essere buonissimi, questi spiedini cuociono in poco tempo e il forno farà praticamente tutto il lavoro, dando a te il tempo di stare assieme ai tuoi invitati a festeggiare!
Porzioni Tempo di preparazione
4 40
Tempo di cottura
25
Porzioni Tempo di preparazione
4 40
Tempo di cottura
25
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per preparare gli spiedini di mare al forno, comincia preparando il mix che userai per insaporirli: in un mixer dotato di lame in metallo metti 80 g di pangrattato, 1 fetta di pane in cassetta a pezzetti, 1 spicchio di aglio sbucciato, 8 g di prezzemolo fresco, due cucchiai di olio di oliva e un generoso pizzico di sale.
  2. Aziona il mixer a scatti fino ad ottenere un composto bricioloso piuttosto sottile ed omogeneo.
  3. Trasferisci questo composto in una teglia o un contenitore basso e largo e tienilo un momento da parte.
  4. Assembla ora i tuoi spiedini: Infila in 8 spiedini di legno 8 gamberi, 8 cubetti di salmone, otto seppioline e poi ripeti il passaggio per ogni spiedino, in maniera da avere spiedini composti in questo modo: gambero, salmone, seppiolina, gambero, salmone, seppiolina.
  5. Ungi leggermente ogni spiedino con poco olio di oliva, utilizzando un pennello da cucina.
  6. A questo punto passa tutti gli spiedini nel composto bricioloso che hai preparato in precedenza, panandoli per bene.
  7. Metti a cuocere i tuoi spiedini di mare nel forno preriscaldato in modalità ventilata a 190 °C per circa 20-25 minuti o comunque fino quando saranno cotti e dorati, girandoli a metà cottura.
  8. Una volta cotti, servi subito i tuoi spiedini di mare al forno, accompagnandoli con spicchi di limone. Buon appetito!
Recipe Notes

Se non cuoci subito i tuoi spiedini, puoi disporli su un piatto e coprirli con pellicola trasparente, conservandoli in frigorifero fino al momento di cuocerli.

Al posto del salmone, puoi utilizzare altri pesci, come ad esempio rana pescatrice, tonno o merluzzo, che si prestano bene per essere tagliati a cubetti.