Torrone

il più delizioso dei dolci natalizi

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Se dico  Torrone non ti viene in mente il Natale? Le mani appiccicose ma di cose buone e irresistibili. Sai che puoi farlo a casa ed evitare di comprarlo, non ci credevo neanche io!

Attraverso piccoli passaggi e ottime materie prime per esempio la frutta secca otterrete un favoloso torrone fatto in casa.

Per realizzare il torrone è fondamentale il termometro da cucina, meno fondamentale ma importante è l‘ostia che possiamo però benissimo sostituire con la carta forno,l ‘importante sarà eliminarla prima di consumare il nostro dolce.

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Iniziamo con il tostare la frutta secca, se l'avete già tostata bisogna che la scaldiate in forno per 10 minuti a 150°, tutti gli ingredienti devono essere caldi. Gli albumi dovranno essere a temperatura ambiente.

  2. In un pentolino mettete l'acqua e lo zucchero e fate bollire fino a raggiungere la temperatura di 141°. Mettete in un pentolino anche il miele e portatelo a 121°.

  3. In una ciotola ampia iniziate a montare gli albumi, aggiungete a poco a poco i 30 g di zucchero, fino a formare una sorta di meringa. A filo e montando con la frusta aggiungete gli albumi il miele e subito dopo lo sciroppo di acqua e zucchero. Unite al composto la frutta secca calda, mescolate bene.

  4. Procuratevi una teglia, se avete l'ostia stendetela alla base della teglia altrimenti utilizzate un foglio di carta forno come ho fatto io. Stendete il composto in teglia livellatelo con un cucchiaio, fate attenzione a non ustionarvi.Coprite il torrone con l'altro foglio di ostia o la carta forno. Schiacciate con le mani livellando ancora.

    Procuratevi una teglia, se avete l'ostia stendetela alla base della teglia altrimenti utilizzate un foglio di carta forno come ho fatto io.
Stendete il composto in teglia livellatelo con un cucchiaio, fate attenzione a non ustionarvi.Coprite il torrone con l'altro foglio di ostia o la carta forno.
Schiacciate con le mani livellando ancora.
  5. Lasciate il torrone a riposare per 10 ore, io l'ho messo in frigo ma se volete potete metterlo in un luogo della vostra casa un po' più fresco.

  6. Tagliate a barrett.e il torrone e servite

Note

Per rendere ancora più goloso il vostro torrone potete tagliarlo a tocchetti piccoli e glassarli con il cioccolato fuso.


26 Dicembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia