Cantucci toscani

Deliziosi biscotti da pucciare nel Vin Santo oppure nel caffè

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

I Cantucci toscani anche conosciuti come Biscotti di Prato, sono tra i biscotti italiani più famosi e apprezzati nel nostro paese e all’estero. Sono stati replicati, con numerose e golose varianti, ma la ricetta classica e tradizionale, è la più gettonata in assoluto! Questi biscotti sono semplici, fatti con pochi ingredienti e si preparano velocemente. 

Il modo ideale per gustare i Cantucci toscani è inzuppandoli nel Vin Santo oppure in un buon caffè, ma accompagnano alla grande anche il tè delle cinque, provare per credere!  Il loro gusto rustico ed essenziale li rende unici ed è davvero difficile fermarsi ad un solo biscotto! Usate le mandorle con la pellicina e tostatele per qualche minuto in padella. Regaleranno un aroma inebriante ai vostri Cantucci toscani, rendendoli irresistibili! 

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Tostate le mandorle in una padella antiaderente per 5 minuti, su fiamma medio bassa, smuovendo spesso la padella per non farle bruciare. Mettete da parte. Montate le uova con lo zucchero e la buccia di limone. Aggiungete le mandorle tostate e poi anche la farina con il lievito. Impastate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Prendete dei pezzi d'impasto e formate dei filoncini, non troppo larghi e poneteli sopra una teglia ricoperta di carta forno. Distanziateli tra di loro, perché cresceranno leggermente in cottura.

    Tostate le mandorle in una padella antiaderente per 5 minuti, su fiamma medio bassa, smuovendo spesso la padella per non farle bruciare. Mettete da parte. Montate le uova con lo zucchero e la buccia di limone. Aggiungete le mandorle tostate e poi anche la farina con il lievito. Impastate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Prendete dei pezzi d'impasto e formate dei filoncini, non troppo larghi e poneteli sopra una teglia ricoperta di carta forno. Distanziateli tra di loro, perché cresceranno leggermente in cottura.
  2. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti o fino a leggera doratura. Sformate e tagliate i filoncini a fette, in modo trasversale.

    Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti o fino a leggera doratura. Sformate e tagliate i filoncini a fette, in modo trasversale.
  3. Mettete i biscotti tagliati di nuovo nella teglia e infornate una seconda volta. Fateli biscottare per una decina di minuti, voltandoli a metà cottura. Sfornate e lasciate raffreddare prima di conservare in una scatola di latta oppure in una biscottiera.

    Mettete i biscotti tagliati di nuovo nella teglia e infornate una seconda volta.  Fateli biscottare per una decina di minuti, voltandoli a metà cottura. Sfornate e lasciate raffreddare prima di conservare in una scatola di latta oppure in una biscottiera.
  4. Servite i Cantucci toscani con un buon caffè, un tè caldo oppure con del Vin Santo.

    Servite i Cantucci toscani con un buon caffè, un tè caldo oppure con del Vin Santo.
Note

Potete aromatizzare i Cantucci toscani anche con la buccia d'arancia. 

Per una versione più morbida, meno croccante, usate 1 cucchiaino di ammoniaca per dolci al posto del lievito.

Si conservano in una biscottiera di ceramica oppure in una scatola di latte anche per 1 mese. 


15 Gennaio 2019

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia