Ciambella di tagliatelle ripiena

Un primo piatto bello, buono e scenografico, perfetto per la domenica!

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Soprattutto la domenica o magari nei giorni di festa vi può capitare che abbiate ospiti e che per loro vogliate preparare qualcosa di buonissimo e speciale. La ricetta della ciambella di tagliatelle ripiena è proprio quello che fa per voi. La corona di tagliatelle è un piatto ricco, rustico e molto generoso, che sembra abbia aver avuto origine in Campania.

Si tratta di un timballo di pasta all’uovo e in genere si utilizzano le tagliatelle o le fettuccine. Grazie a uno stampo circolare l’effetto finale sarà davvero particolare e renderà questa pietanza ancora più speciale. 

Il suo ripieno è fatto da un ragù di carne, piselli, speck, provola e una deliziosa besciamella, di certo non un piatto light ma che ogni tanto ci si può concedere! 


Oltre ad essere buonissimo, la  ciambella di tagliatelle ripiena è un piatto furbo perché si può preparare in anticipo, in modo che possa essere portato a tavola al momento giusto senza stare ai fornelli quando ci sono gli ospiti.  

Ecco come si fa la ricetta ciambella di tagliatelle ripiena.

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per realizzare la ricetta della ciambella di tagliatelle ripiena per prima cosa in una padella fate soffriggere lo speck con un filo di olio, girando di tanto in tanto.

    Per realizzare la ricetta della ciambella di tagliatelle ripiena per prima cosa in una padella fate soffriggere lo speck con un filo di olio, girando di tanto in tanto.
  2. Aggiungete quindi anche la carne macinata e fatela soffriggere su tutti i lati salate adeguatamente.

    Aggiungete quindi anche la carne macinata e fatela soffriggere su tutti i lati salate adeguatamente.
  3. Nel frattempo che la carne prenda colore, preparate una besciamella stemperando la farina con il burro e mescolando di continuo aggiungete il latte salando e facendo rassodare su fuoco basso.

    Nel frattempo che la carne prenda colore, preparate una besciamella stemperando la farina con il burro e mescolando di continuo aggiungete il latte salando e facendo rassodare su fuoco basso.
  4. A questo punto cuocete anche la pasta, in acqua salata e scolatela al dente. Aggiungete ad essa il condimento preparato in precedenza a cui avrete unito anche i piselli e la besciamella. Aggiungete anche qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato.

    A questo punto cuocete anche la pasta, in acqua salata e scolatela al dente. Aggiungete ad essa il condimento preparato in precedenza a cui avrete unito anche i piselli e la besciamella. Aggiungete anche qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato.
  5. Imburrate una teglia circolare e cospargetela con del pane grattugiato. Aggiungete quindi metà della pasta.

    Imburrate una teglia circolare e cospargetela con del pane grattugiato. Aggiungete quindi metà della pasta.
  6. Ora fate uno strato di provola tagliata a fette sottili e coprite con la pasta restante.

    Ora fate uno strato di provola tagliata a fette sottili e coprite con la pasta restante.
  7. Infornate in forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti circa.

    Infornate in forno già caldo  a 180 gradi per 30 minuti circa.
  8. Quando si sarà formata una golosa crosticina potete sfornare la ciambella di tagliatelle.

    Quando si sarà formata una golosa crosticina potete sfornare la ciambella di tagliatelle.

Vi piacciono i primi al forno? Provate allora la ricetta delle lasagne ai broccoli!

 

 

22 Gennaio 2019

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia