Fudge alle nocciole

Morbidi cioccolatini perfetti da mettere nella calza della Befana

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il Fudge alle nocciole, e più in generale il Fudge, è un particolare dolce di origini anglosassoni, molto diffuso anche negli Stati Uniti, dove, soprattutto nel periodo natalizio, viene preparato e venduto nelle bakery e sulle bancarelle in ogni dove. La sua preparazione è davvero molto semplice e non servono stampi o attrezzi particolari per prepararlo, inoltre si tratta di dolcetti perfetti da incartare e mettere nella calza della befana. D’accordo, non saranno i dolcetti più leggeri del mondo, ma una volta ogni tanto uno sgarro lo si può anche fare.

Se non li hai mai assaggiati, sono una via di mezzo tra dei cioccolatini e delle caramelle mou. Davvero deliziosi.

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per preparare il Fudge alle nocciole, metti 250 g di cioccolato fondente tritato in una ciotola di metallo, poi aggiungi 30 g di burro.

    Per preparare il Fudge alle nocciole, metti 250 g di cioccolato fondente tritato in una ciotola di metallo, poi aggiungi 30 g di burro.
  2. Trasferisci la ciotola su di una pentola con acqua in ebollizione e fai sciogliere completamente il cioccolato assieme al burro.

    Trasferisci la ciotola su di una pentola con acqua in ebollizione e fai sciogliere completamente il cioccolato assieme al burro.
  3. Non appena sia il cioccolato che il burro saranno sciolti, toglili dal calore e aggiungi 200 g di latte condensato e 100 g di nocciole intere tostate, sgusciate e spellate, quindi mescola bene con una spatola in maniera da amalgamare molto bene gli ingredienti.

    Non appena sia il cioccolato che il burro saranno sciolti, toglili dal calore e aggiungi 200 g di latte condensato e 100 g di nocciole intere tostate, sgusciate e spellate, quindi mescola bene con una spatola in maniera da amalgamare molto bene gli ingredienti.
  4. Versa questa massa densa e appiccicosa in uno stampo quadrato da 18 centimetri di lato, precedentemente foderato con carta da forno e livellalo bene in superficie con una spatola.

    Versa questa massa densa e appiccicosa in uno stampo quadrato da 18 centimetri di lato, precedentemente foderato con carta da forno e livellalo bene in superficie con una spatola.
  5. Trasferisci il tutto in frigorifero per almeno 2 ore o comunque fino a quando sarà ben rassodato.

    Trasferisci il tutto in frigorifero per almeno 2 ore o comunque fino a quando sarà ben rassodato.
  6. Quando il composto sarà sodo e e compatto, tiralo fuori dallo stampo e taglialo a cubetti.

    Quando il composto sarà sodo e e compatto, tiralo fuori dallo stampo e taglialo a cubetti.
Note

Se vuoi incarta ogni cubetto in un pezzetto di carta da forno, a mo’ di caramella.

Questa versione è fatta con il cioccolato fondente e le nocciole, ma il Fudge si presta a un milione di varianti: puoi usare cioccolato al latte oppure bianco, sostituire le nocciole con noci, mandorle, pistacchi, confettini colorati oppure prepararlo liscio, senza nulla, puoi aromatizzarlo con scorze di agrumi, cannella o vaniglia, insomma, il fudge è una preparazione completamente personalizzabile.


3 Gennaio 2019

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia