Mezzelune Zucca e Ricotta

Un ripieno delicato per un piatto raffinato.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti + il riposo della pasta
  • Cottura: 1 ora
  • Costo: basso
condivisioni

Le Mezzelune Zucca e Ricotta sono uno squisito primo piatto, molto semplice da realizzare, con un sapore delicato e appetitoso che conquisterà veramente tutti.

La farcitura di questa pasta ripiena fatta in casa sfrutta tutto il sapore squisito della zucca, un ortaggio versatile che come abbiamo visto viene usato in numerose ricette come la nostra Focaccia in padella con crema di zucca, oppure le Crocchette di zucca, ma in questo caso viene sapientemente abbinata alla ricotta per ottenere una consistenza golosamente cremosa.

Grazie al loro ripieno senza carne, queste mezzelune sono adatte a tutti e sono anche perfette per celebrare ogni momento di festa, soprattutto la Vigilia di Natale, quando bisogna scegliere un menù di magro.

Il condimento migliore per assaporare questi tortelli di zucca e ricotta? Ovviamente burro e salvia, in maniera da esaltare il loro ripieno squisito.

Ingredienti per 4 Persone

Per la pasta:

Per il ripieno:

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete da parte 3 cucchiai di farina dal totale e il resto setacciatela in una ciotola capiente. Rompete le uova in una piccola scodella, fate un buco nella farina ed adagiatele dentro. Battete con la forchetta le uova inglobando poco per volta la farina intorno. Quando le uova saranno completamente assorbite, rovesciate tutto su un ripiano e impastate. Se necessario, aiutatevi a lavorare l’impasto con la farina messa da parte. Quando avrete ottenuto una pasta omogenea, copritela con la pellicola e lasciate riposare per un’ora;

    Mettete da parte 3 cucchiai di farina dal totale e il resto setacciatela in una ciotola capiente. Rompete le uova in una piccola scodella, fate un buco nella farina ed adagiatele dentro. Battete con la forchetta le uova inglobando poco per volta la farina intorno. Quando le uova saranno completamente assorbite, rovesciate tutto su un ripiano e impastate. Se necessario,  aiutatevi a lavorare l’impasto con la farina messa da parte. Quando avrete ottenuto una pasta omogenea, copritela con la pellicola e lasciate riposare per un’ora;
  2. Pulite la zucca, riducetela a tocchi e fatela cuoce in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti. Alla fine della cottura dovrà risultare bella morbida. Lasciate freddare la zucca in forno spento con il portello aperto. Frullate la zucca con la ricotta. Salate, spolverate con la noce moscata, aggiungete il parmigiano e mescolate per bene. Prendete la pasta e tirate una sfoglia sottile con il mattarello o con la nonna papera. Lavorate un pezzo di impasto per volta e il resto lasciatelo coperto con la pellicola;

    Pulite la zucca, riducetela a tocchi e fatela cuoce in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti. Alla fine della cottura dovrà risultare bella morbida. Lasciate freddare la zucca in forno spento con il portello aperto. Frullate la zucca con la ricotta. Salate, spolverate con la noce moscata, aggiungete il parmigiano e mescolate per bene. Prendete la pasta e tirate una sfoglia sottile con il mattarello o con la nonna papera. Lavorate un pezzo di impasto per volta e il resto lasciatelo coperto con la pellicola;
  3. Con un coppapasta del diametro di circa 8 centimetri ricavate dei dischetti. Su ciascun dischetto mettete al centro una porzione di ripieno della grandezza di una nocciola. Bagnate leggermente il bordo del dischetto e chiudete a metà cercando di far uscire più aria possibile. Pressate leggermente i bordi e schiacciate con i rebbi di una forchetta. Poggiate le mezzelune su un vassoio infarinato. Al momento della cottura, cuocete in abbondante acqua salata per qualche minuto. Le mezzelune saranno pronte quando verranno a galla. Scolate e condite con burro e qualche fogliolina di salvia.

    Con un coppapasta del diametro di circa 8 centimetri ricavate dei dischetti. Su ciascun dischetto mettete al centro una porzione di ripieno della grandezza di una nocciola. Bagnate leggermente il bordo del dischetto e chiudete a metà cercando di far uscire più aria possibile. Pressate leggermente i bordi e schiacciate con i rebbi di una forchetta. Poggiate le mezzelune su un vassoio infarinato. Al momento della cottura, cuocete in abbondante acqua salata per qualche minuto. Le mezzelune saranno pronte quando verranno a galla. Scolate e condite con burro e qualche fogliolina di salvia.


3 Gennaio 2019

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia