Risotto spumante e scampi

Un risotto raffinato e delicato, perfetto per le feste

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Il Risotto spumante e scampi è una vera delizia, ideale come primo piatto per i pranzi e le cene delle feste. E’ un piatto raffinato e delicato, che piacerà anche a chi solitamente non ama i primi di pesce. Si prepara piuttosto velocemente, nonostante quanto si possa pensare e stupirà anche i vostri commensali più gourmand!

Ovviamente il pesce dovrà essere freschissimo e usate uno spumante secco, assolutamente non uno dolce, in alternativa potrà andare bene anche un prosecco di qualità. Il miglior riso per ottenere un ottimo Risotto spumante e scampi è il Carnaroli, che regge la cottura in modo perfetto e regala chicchi corposi. In mancanza, usate l’Arborio oppure il Vialone nano. 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete da parte 4 scampi interi e togliete la testa e il carapace ai restanti. Metteteli in una pentola con abbondante acqua, metà del porro, un rametto di prezzemolo e un po' di sale. Ponete sul fuoco e portate a ebollizione. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere il fumetto per 20 - 30 minuti. Togliete il carapace anche ai gamberi e tagliatene 5 a pezzetti piccoli, lasciando gli altri interi. Tagliate a pezzetti il restante porro e mettetelo in una padella con abbondante olio evo, lo spicchio di aglio schiacciato e un pizzico di peperoncino. Cuocete a fiamma bassa fino a quando l'aglio si è dorato e il porro è diventato morbido e unite lo spumante. Lasciate evaporare completamente alzando la fiamma.

    Mettete da parte 4 scampi interi e togliete la testa e il carapace ai restanti. Metteteli in una pentola con abbondante acqua, metà del porro, un rametto di prezzemolo e un po' di sale. Ponete sul fuoco e portate a ebollizione. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere il fumetto per 20 - 30 minuti. Togliete il carapace anche ai gamberi e tagliatene 5 a pezzetti piccoli, lasciando gli altri interi. Tagliate a pezzetti il restante porro e mettetelo in una padella con abbondante olio evo, lo spicchio di aglio schiacciato e un pizzico di peperoncino. Cuocete a fiamma bassa fino a quando l'aglio si è dorato e il porro è diventato morbido e unite lo spumante. Lasciate evaporare completamente alzando la fiamma.
  2. Quando scompare l'odore alcolico, unite il riso, tutto in una volta e fate tostare a fiamma media, mescolando spesso. Unite i gamberi tagliati a pezzetti e poi iniziate ad aggiungere il fumetto di pesce, un paio di mestoli per volta. 5 minuti prima della fine della cottura, unite anche i gamberi interi e gli scampi e ultimate la cottura. A fiamma spenta, mantecate il risotto con il burro e spolverizzate con del prezzemolo fresco.

    Quando scompare l'odore alcolico, unite il riso, tutto in una volta e fate tostare a fiamma media, mescolando spesso. Unite i gamberi tagliati a pezzetti e poi iniziate ad aggiungere il fumetto di pesce, un paio di mestoli per volta. 5 minuti prima della fine della cottura, unite anche i gamberi interi e gli scampi e ultimate la cottura. A fiamma spenta, mantecate il risotto con il burro e spolverizzate con del prezzemolo fresco.
  3. Servite caldo e guarnite il piatto di ciascun commensale con uno scampo intero e un altro po' di prezzemolo fresco tritato.

    Servite caldo e guarnite il piatto di ciascun commensale con uno scampo intero e un altro po' di prezzemolo fresco tritato.
Note

Il pesce fresco è sicuramente più saporito e profumato, ma in mancanza, potete optare per quello surgelato di ottima qualità.  

Al posto dello spumante potete usare un buon prosecco. 

 

 

13 Gennaio 2019

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia