Categorie
News Speciali

Arrivederci TuttoFood

Si è conclusa la Food Week milanese con l’ultima giornata di Tuttofood2017.

Tutto in questa edizione ha funzionato alla perfezione, con grande soddisfazione di tutti gli attori partecipanti a questo grande palcoscenico dedicato al cibo in tutte le sue accezioni.

Qualche numero:
-80.146 visitatori il 23% dei quali esteri (di questi il 45% extraeuropei);
-30.000 business match;
-oltre 48.000 partecipanti agli eventi fuori salone di Week&Food.

Tanta attenzione è andata in generale al mondo del biologico, del vegetariano e del vegano e in generale una rinnovata attenzione sul modo di comunicare il cibo, mettendo in luce anche gli aspetti collaterali, legati al rispetto ambientale.
Ci sono stati oltre 500 momenti di approfondimento fra Academy, Retail Plaza, Spazio Nutrizione e Seed&Chips.

Interessante la presenza dei mercati stranieri, quali USA, Canada, Sud America, Germania e Paesi del Golfo, tutti target privilegiato di questa edizione, ma anche dei mercati storici di Francia, Benelux e Regno Unito e quello ora maggiormente in crescita Cina, India, Sud-est asiatico e Africa.

Indubbiamente la parola più sentita a TuttoFood2017 è stata “innovazione”: sorbetti di verdura, la prima pasta al mondo fatta di caffè, aceti balsamici da grattugiare, burrata alla menta, friarielli in scatola pronti a partire per le tavole di tutto il mondo, anche se resta di primaria importanza ancora una volta il settore biologico.

L’evento promette di diventare un appuntamento cult per tutti coloro che lavorano con e intorno al mondo del food, ed è stato sicuramente un grande momento di crescita e approfondimento per le blogger di iFood, mediapartner della manifestazione, che hanno fatto da foodreporter social nei giorni di esposizione.

Tutte le nostre blogger food-reporter a TuttoFood2017:
Alessandra Corona
Daniela Frisina
Elisabetta Gavasso
Adele Gilardo
Elisabetta Lecchini
Andrea e Valentina Pietrocola
Elisa Russo
Vatinee Suvimol
Alice Targia

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Categorie
News

I nuovi trend a Tuttofood 2017

Quali sono secondo voi i nuovi trend in tema di alimentazione?
Ultimamente, sia sul web che in televisione  l’interesse è cresciuto sicuramente per i prodotti vegan, vegetariani e biologici
Siamo circondati da talk show, articoli e programmi tv che dedicano ampio spazio alle ultime tendenze nel campo del food.
Le aziende lavorano molto  e investono grandi capitali  sulla ricerca & sviluppo per acquisire e consegnare al consumatore finale una nuova consapevolezza dei prodotti da portare sulle proprie tavole.

Da uno studio Ipsos realizzato per TuttoFood 2017, i prodotti biologici si confermano in forte ascesa, passando dal 2,5% al 3,1%, mentre calano sensibilmente i consumi di carne e derivati. Il trend dell’alimentazione è sicuramente più orientato alla salute e al benessere,il food viene visto come sinonimo di salute, rinunciando quindi a bibite e snack dolci che in classifica calano sensibilmente.

Ma questo è solo uno dei trend che la fiera TuttoFood 2017 intende presentare al grande pubblico di produttori e investitori : grande spazio ai vini, grazie alla partnership con Vinitaly oltre che la presentazione di vari progetti tra cui la Fruit & Veg innovation, che presenta invece frutta e verdura pronta per l’uso.

Per i non addetti ai lavori, TuttoFood si espande anche in centro città con la Week&Food, un fuorisalone del cibo che comprenderà showcooking e aperitivi !

L’idea di base di TuttoFood 2017  è sicuramente quella di far diventare Milano un “hub agroalimentare”, la capitale del Food per eccellenza, per continuare quello che il grande progetto di  Expo 2015 aveva cominciato.
La manifestazione si trasformerà in un palcoscenico per espositori e buyer dove si potranno presentare i propri prodotti innovativi al mercato internazionale: troverete il settore dedicato al pesce, ai prodotti caseari, ai prodotti surgelati, alle carni e ai nuovi trend su cui le aziende  punteranno nei prossimi anni!

A TuttoFood ci siamo anche noi di iFood sia come reporter che al padiglione 3 stand B02!


Seguiteci sui nostri canali social Facebook e Twitter per rimanere aggiornati e scoprire le novità più stuzzicanti e porteremo alla fiera  qualcosa di veramente speciale!!

 

 

 

 

Categorie
Eventi News

Gara ai fornelli da Riso di pasta

 

Martedì 5 maggio 2015 si è tenuta presso lo stand Riso di Pasta a TuttoFood, il salone internazionale dell’agroalimentare, una piccola sfida ai fornelli tra due blogger di iFood, Vaty di A Thai Pianist e Alessandra Giovanile del blog Ricette di Cultura.  Per questa edizione speciale e di grande visibilità, proprio per la sua concomitanza con il vicino Expo, Riso di Pasta ha lanciato il nuovo pack di Riso di Pasta, organizzando durante la quattro giorni di Tuttofood degustazioni, showcooking e gare ai fornelli.

Ieri, martedì 5, i titolari dell’azienda, insieme a Vaty e Alessandra, si sono sfidate in una amichevole per preparare la migliore ricetta con uno dei formati disponibili di Riso di Pasta. Riso di Pasta è 100% riso, senza glutine, senza uova, mais, lattosio, additivi, conservanti ed è l’unica pasta prodotta esclusivamente con riso parboiled italiano. Allo stand erano disponibili diversi formati di pasta corta: penne, fusilli, tortiglioni, sedanini, caserecce, pipe, gomiti e pentente. Noi abbiamo scelto i fusilli.

riso di pasta tutto food

(Vaty e Alessandra all’opera durante la sfida-showcooking)

 

Mentre il riso di pasta cuoceva, le due squadre hanno presentato i rispettivi piatti.

Alessandra ha proposto una “campagnola” : fusilli con peperoni, zafferano e timo di limone. Un piatto ricco di sapori e con note profumate date dallo zafferano e dal timo (foto a sinistra).

Vaty e Carlotta hanno composto una “primaverile” : fusilli mantecati con parmigiano e robiola con piselli freschi, zucchine, pomodori confit, mandorle tostate e fiori di zucchine croccanti. Un piatto delicato e equilibrato ma al contempo con note contrastanti (foto a destra).riso di pasta ifood(a sx: fusilli con peperoni, zafferano e timo di limone. a dx: fusilli con parmigiano, robiola, piselli freschi, zucchine pomodori confit, mandorle tostate e fiori di zucchine croccanti)

 

Alla presenza di altre food blogger, visitatori e curiosi, una piccola giuria ha decretato il piatto vincente. La scelta è stata dura e, alla fine, è ricaduta sulla proposta “primaverile”. Una gara coinvolgente a base di un riso di pasta che non scuoce, che si presenta eclettico con qualsiasi preparazione e che è perfetto anche per celiaci, vegani e intolleranti.

Mercoledì 6 maggio è la volta dello chef Davide Oldani. Il patron del D’O, nonché brand ambassador Expo Milano 2015, esalterà Riso di Pasta con due ricette esclusive: la prima con Riso di Pasta, acciughe, finocchietto, uvetta piccante e polvere di caffè; la seconda con Riso di Pasta, pesto al basilico, pinoli e spaghetti di fagiolini, il tutto in una cornice davvero deliziosa: il look dello spazio espositivo, infatti, con i materiali naturali quali il legno e tonalità neutri richiama alla genuinità e al legame con l’ambiente, caratteristiche dell’azienda Viazzo, tra le eccellenze italiane.

Riso di Pasta si trova al padiglione 3, nello stand T01 – T03 di Tuttofood e troverete il debutto del nuovo pack di Riso di Pasta: la prima pasta di riso che non scuoce. 

Nuovo pack gamma Riso di Pasta Viazzo

Si ringrazia Sara Drilli e Anna Bonera per le fotografie.

 

Categorie
Eventi News

TUTTOFOOD al via: dal 3 al 6 maggio l’edizione 2015

È tutto pronto. L’entusiasmo e l’attesa sono ai massimi per questa edizione che si preannuncia davvero storica per TUTTOFOOD 2015, il Salone Agroalimentare di Fiera Milano che aprirà i battenti dal 3 al 6 maggio 2015, in concomitanza con la prima settimana di apertura di Expo 2015.

Il Salone è cresciuto edizione dopo edizione e si racconta anche con i numeri: 2.987 espositori, in rappresentanza di 7.000 marchi, una superficie totale di 180 mila metri quadri lordi distribuita su 10 padiglioni, con un tasso altissimo di fidelizzazione delle aziende edizione dopo edizione e un turn over esiguo, del solo 8%.

L’edizione 2015 di TUTTOFOOD, terza fiera agroalimentare in Europa (con un “salto” di due posizioni rispetto al 2013) accoglierà gli operatori all’interno di un layout specializzato in settori, come quello dedicato a Carne e Salumi, cresciuto del 40% rispetto al 2013, al dolciario con Dolce Italia, il cui numero di espositori è raddoppiato, al Lattiero Caseario e ai Surgelati, anch’essi più rappresentati, fino al Multiprodotto, che occupa il doppio degli spazi rispetto al 2013 e all’Ho.re.ca. e Beverage, che ha visto la presenza delle aziende del settore acque minerali e birra crescere rispettivamente del 50% e del 130%.

Le novità di questa edizione sono il padiglione dedicato al Vending, il potenziamento del settore del Green Food che ha triplicato i volumi, grazie ad un’area dedicata che verrà completata da uno spazio showcooking. Infine, a TUTTOFOOD 2015 debutterà il settore Ittico, che darà spazio per la prima volta a una delle grandi tipicità del nostro Paese e alle sue tante potenzialità di mercato.

Alle associazioni di categoria che collaborano con TUTTOFOOD si aggiungeranno poi gli spazi istituzionali di Regioni, Consorzi, realtà locali e territoriali, che hanno scelto la manifestazione come portabandiera delle proprie tipicità e riferimento per la ricerca di nuovi mercati a livello nazionale e non solo. Accanto alle realtà fortemente localizzate e italianissime, non mancherà, infine, l’offerta di aziende estere, circa 400 espositori, cresciute dell’80% e provenienti da 43 nazioni.

Importante sottolineare anche la collaborazione tra Expo 2015 e TUTTOFOOD che sarà sancita anche dalla serata che il 3 maggio, gli espositori della manifestazione potranno trascorrere all’interno del Padiglione Italia, fulcro dell’Esposizione Universale.

L’attenzione al visitatore di TUTTOFOOD non sarà solo nell’offerta di prodotti e contenuti, ma anche nella stessa logistica della manifestazione. Per non sovrapporre gli orari di ingresso della manifestazione a quelli di Expo, infatti, gli orari di TUTTOFOOD saranno anticipati, con l’apertura alle 8,30 e la chiusura alle 17,30, una tempistica che consentirà anche ai visitatori di non perdere l’occasione di visitare l’Esposizione Universale alla fine della giornata di business in fiera.

Per info: www.tuttofood.it