ricette dolci con i cachi collage

5 ricette dolci con i cachi da provare subito

Vi proponiamo 5 differenti modi per gustare questo delizioso frutto

condivisioni

Il cachi è un frutto originario della Cina e del Giappone, la prima pianta di cachi in Italia venne piantata nei Giardini di Boboli a Firenze nel 1870. È simile a un grosso pomodoro arancione, dalla buccia molto sottile; la polpa matura è molto dolce e dalla consistenza gelatinosa.

In commercio si trovano diverse varietà di cachi:

  • Loto di Romagna, giallo aranciato con polpa soda e forma tonda.
  • Cachi di Misilmeri, buccia molto sottile, colore un po’ più chiaro e polpa più tenera.
  • Cachi vaniglia, tondeggiante, ma più schiacciato alle estremità, colore arancio carico, quasi rosso, e polpa gelatinosa tendente al liquido.
  • Cachi mela, è un cachi innestato con la pianta di mela della quale prende la consistenza, leggermente meno dolce, ma dalla polpa croccante che si può tagliare a fette.

Il periodo di raccolta va da ottobre a novembre, mi raccomando scegliete i frutti dalla consistenza morbida, ma soda e buccia sottilissima, ma non rotta. Evitate i cachi gialli, acerbi, e quelli troppo molli con ammaccature evidenti. Il caco è una buona fonte di vitamine A e C e di acido folico, contiene una notevole quantità di zuccheri, ma anche potassio, utile per il sistema nervoso e l’apparato muscolare; è però sconsigliato a chi soffre disturbi digestivi e nelle diete a controllo calorico o di glucosio.

Dopo questa doverosa premessa vi propongo 5 differenti ricette dolci con i cachi da provare subito, per gustare questo buonissimo frutto.

Mousse di cachi con petali di rosa

La mousse di cachi con petali di rosa e fiordaliso è un dolce al cucchiaio elegante e buonissimo, che richiede solo 15 minuti di preparazione e 4 ore di refrigerazione per essere gustato da soli o in compagnia. Come ci racconta PancettaBistrot, la ricetta di questo dolce con i cachi prevede pochi passi.

Pancakes al burro d’arachidi con cachi caramellati

I pancakes al burro d’arachidi con cachi caramellati sono dei dolci perfetti per il vostro brunch. Con una frusta, in una ciotola mescolate l’albume di 1 uovo con 20g di burro d’arachidi, per poi aggiungere zucchero e latte. Attente a eliminare i grumi. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e lasciare riposare il composto ottenuto per dieci minuti circa. A questo punto, cuocere i pancake uno alla volta in una padellina aderente per circa un minuto per lato.

Far cuocere i cachi tagliati prima a cubetti in un tegame per qualche minuto, insieme a due cucchiai di zucchero di canna e uno di acqua. A questo punto, il vostro dolce sarà pronto: servitelo con dello sciroppo d’acero.

Crema di cachi al miele e yogurt

Quando avete voglia di coccolarvi un po’, aprite questo “barattolino gourmand” e assaggiate la crema di cachi al miele e yogurt, un dolce con i cachi davvero gustoso, leggero e vellutato, addolcito dal miele e che funge da base ghiotta per un delicatissimo yogurt biologico, magari di capra.

Torta di cachi e cioccolato

Secondo me in un dolce con i cachi il cioccolato non può mai mancare, provatelo ad esempio in una torta di cachi e cioccolato che stupirà tutti, adulti e bambini.

Panna cotta con una deliziosa coulis di cachi

Ed in ultimo un classico, un “ever green”: la panna cotta con una deliziosa coulis di cachi, un classico dessert al cucchiaio alleggerito e arricchito con le vitamine dei cachi freschi, che potete provare cliccando su questa ricetta.

30 ottobre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste