Bottura a Napoli per presentare Il pane è oro

Incontro dedicato a parlare di spreco alimentare

condivisioni

Bottura il 5 aprile a Napoli presenterà il suo libro Il pane è oro, non un semplice ricettario ma un vero e proprio manifesto, una dichiarazione di intenti nei confronti dell’utilizzo del cibo.

La cornice è quella del Maschio Angioino, uno dei luoghi storici più affascinanti di Napoli, la scelta di questa città per parlare nuovamente del suo libro non è casuale, pare che il prossimo refettorio verrà aperto proprio qua.

Bottura con la moglie e l’associazione Food Four Soul porta avanti un progetto nei confronti dello spreco alimentare, l’intento è anche quello di dare dignità a ogni ingrediente, anche i più semplici e apparentemente poveri, utilizzandoli al meglio in cucina.

Il libro, con ricette per tutte le tasche e alla portata di tutti in termini di realizzazione,  è un mezzo per raccogliere fondi e sostenere il progetto dell’Associazione, dopo Londra, Milano e Rio de Janeiro, ha appena aperto a Parigi un nuovo refettorio dove vengono ogni giorno elargiti pasti a chi si trova in difficoltà economica.

Napoli è una città che si trova tutti i giorni a fare i conti con sacche di popolazione che vivono in uno stato di povertà, proprio per questo motivo è stata organizzata da Maurizio Cortese CEO del portale gastronomico Corteseway e direttore del Consorzio Pasta Gragnano, una giornata su questo tema tanto caro a Bottura.

Appuntamento a Napoli per la presentazione del libro e un dibattito sul tema dello spreco alimentare.

2 aprile 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste