Crostatine alle pesche con crema di ricotta e quinoa

Crostatine alla frutta arricchite da una crema alla ricotta e Quinoa Gourmand Tipiak

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 25 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Crostatine con ripieno di ricotta e quinoa, per questa ricetta ho preso ispirazione dal ripieno di un tipico dolce napoletano, la pastiera, ma invece del grano ho utilizzato la Quinoa Gourmand Tipiak; per rendere il tutto ancora più goloso ho aggiunto della frutta fresca, il risultato è stato un dolce ricco ma al tempo stesso fresco ed estivo.

In cucina amo sperimentare e provare ricette nuove con ingredienti anche insoliti, quindi quando mi hanno proposto il contest TIPIAKcongusto ho subito pensato che avrei voluto azzardare e proporre un dolce.  Mi hanno assegnato la Quinoa Gourmand Tipiak, un mix di quinoa e bulgur. Non sapevo però il mio ingrediente segreto, sono stata fortunata perchè Laura Barile ha scelto per me le pesche, quindi… che dolce sia!

Ingredienti per 8 Persone

Per la frolla

Per la crema

Per decorare

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Per la frolla
  1. Su una spianatoia impastate velocemente farina, burro a pezzetti, zucchero, uovo e lievito. Con l'impasto formate una palle e copritela con la pellicola, lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

    Su una spianatoia impastate velocemente farina, burro a pezzetti, zucchero, uovo e lievito. Con l'impasto formate una palle e copritela con la pellicola, lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
Per la crema di ricotta e quinoa
  1. Portate ad ebollizione l'acqua e versatevi la quinoa Gourmand Tipiak, cuocete per 10 minuti e poi scolatela. Rimettete sul fuoco la quinoa con il latte e l'estratto di vaniglia, cuocete ancora per 5-6 minuti o comunque finchè il latte si sarà assorbito. Quando la quinoa si sarà raffreddata unitela alla ricotta, allo zucchero e all'uovo, mescolate bene.

    Portate ad ebollizione l'acqua e versatevi la quinoa Gourmand Tipiak, cuocete per 10 minuti e poi scolatela.
Rimettete sul fuoco la quinoa con il latte e l'estratto di vaniglia, cuocete ancora per 5-6 minuti o comunque finchè il latte si sarà assorbito.
Quando la quinoa si sarà raffreddata unitela alla ricotta, allo zucchero e all'uovo, mescolate bene.
Assemblaggio
  1. Lasciate riposare la crema in frigo per 15 minuti e nel frattempo tagliate le pesche a fettine sottili. Stendete l'impasto sugli stampi per crostatine ben imburrati, versatevi 2-3 cucchiai di crema.

    Lasciate riposare la crema in frigo per 15 minuti e nel frattempo tagliate le pesche a fettine sottili.
Stendete l'impasto sugli stampi per crostatine ben imburrati, versatevi 2-3 cucchiai di crema.
  2. Terminate disponendo le fettine di pesche. A piacere potete decidere di mettere un secondo disco di pasta sulle crostatine oppure lasciare in vista le pesche. Infornate a 180°C per circa 25-30 minuti. Una volta fredde decorate con zuccchero a velo.

    Terminate disponendo le fettine di pesche. A piacere potete decidere di mettere un secondo disco di pasta sulle crostatine oppure lasciare in vista le pesche. Infornate a 180°C per circa 25-30 minuti.
Una volta fredde decorate con zuccchero a velo.
Note

Con queste dosi otterrete 4 crostatine da 7 cm l'una.

Conservate le vostre crostatine in frigo per 1-2 giorni.

La prossima ricetta sarà di Simona Anghileri con il Tabouleh Tipiak, per lei scelgo come ingrediente segreto il basilico, in attesa di vedere cosa ci proporrà venite a scoprire tutte le ricette delle ifoodies e seguiteci con l’hashtag #TIPIAKcongusto

Se anche voi volete provare i prodotti Tipiak, approfittate dei buoni sconto che potete scaricare qui.

 

***articolo sponsorizzato da TIPIAK

Salva

Salva

Salva

Salva

25 luglio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia