The Fork Restaurants Awards premia i ristoranti più innovativi

Prima edizione per celebrare i ristoranti che si sono disinti per dinamismo e innovazione

condivisioni

Si è da poco conclusa la prima edizione di The Fork Restaurants Awards, un’idea nata da The Fork e Identità Golose per valorizzare i ristoranti che hanno saputo maggiormente rinnovarsi, distinguersi per dinamicità.

Non è una competizione ma un voler riconoscere agli imprenditori, ristoratori e addetti al settore di essere stati in grado di innovare, fare scelte coraggiose e celebrare le eccellenze della nostra gastronomia.

A nominare i migliori ristoranti sono stati  gli stessi chef, per la precisione 70 top chef fra i più rappresentativi del panorama gastronomico italiano, sono emerse 70 proposte considerate tutte storie da raccontare e eccellenze da gustare.

I ristoranti selezionati sono stati valutati nel periodo che va da gennaio 2017 e marzo 2018, il più votato è stato L’Antica Osteria Il Ronchettino, alle porte di Milano, si è distinto per la proposta gastronomica proposta dallo chef Federico Sisti, milanese ma anche contemporanea.

Fra i premiati grandi nomi, i fratelli Costardi a Torino, a Milano Oldani, Vito Mollica e Enrico Croatti, a Roma Francesco Apreda, Gianfranco Pascucci, Luciano Monosilio, Daniele Usai e Salvatore bianco.

Non solo ristoranti stellati ma anche nomi magari meno noti al grande pubblico, a nominare i ristoranti non solo 70 grandi chef ma anche il grande pubblico che ha potuto esprimere la propria opinione attraverso il sito di The Fork.

 

10 Giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish