Roberto Mannocchi, il re della pizza inglese

il vincitore del Pizza Chef of the year 2018 parla italiano

condivisioni

Roberto Mannocchi, il vincitore di uno dei titoli più ambiti nel Regno Unito il “Pizza chef of the year 2018” è italianissimo e parla romano.

Corteggiato per anni dall’isola di sua Maestà, per la sua professionalità, dopo 4 anni di duro lavoro Roberto Mannocchi è stato ripagato vincendo il prestigioso titolo durante la finale organizzata dal PAPAThe Pizza Pasta & Italian Food Asssociation, che sin dal 1977 promuove e sostiene il cibo italiano oltre manica, durante il Pizza Chef of the year al The European Pizza and Pasta Show all’Olympia di Londra il 14 novembre di quest’anno.

Altissimi gli standard della competizione, tutti gli chef si sono esibiti davanti ad un pubblico dal vivo per essere poi giudicati da un gruppo di esperti, tra cui lo chef Michelin Theo Randall, quattro le categorie in cui si sono dovuti cimentare.

Roberto Mannocchi si è distinto, mostrando innovazione e competenza, romano di nascita, cresciuto professionalmente nell’API, è riuscito ad espandere i valori che delineano la pizza moderna  “un prodotto per le tasche di tutti che deve avere materie prime di ottima qualità, metodo di preparazione ed elevata digeribilità” come lui stesso ha detto.
“L’arte della farina mi ha sempre accompagnato fin da quando attendevo con ansia che mia madre sfornasse la pizza dal forno a legna di casa…è qualcosa di indescrivibile. Per arrivare qui ho lavorato tanto e spesso senza compensi. Il supporto della mia famiglia è stato fondamentale e oggi tutti questi sforzi sono stati ripagati. Da qui si riparte!” le parole di Roberto in un’intervista.

Entusiasmo e passione per il proprio lavoro e per le proprie radici italiane, che hanno portato lui lui e la sua pizza ad essere la migliore del Regno Unito 2018.

10 Dicembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish