Genovese di baccalà
Porzioni Tempo di preparazione
4 10minuti
Tempo di cottura
960minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 10minuti
Tempo di cottura
960minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pelate le carote e tagliatele a brunoise (in quadratini molto piccoli)
  2. Eliminate la buccia delle cipolle e tagliatele a fettine molto sottili con un coltello oppure aiutandovi con una mandolina.
  3. Immergete le cipolle in acqua fin quando non avrete terminato.
  4. Sciacquate il baccalà, privatelo della pelle e tastando con le dita, individuate tutte le spine che rimuoverete con l’aiuto di una pinzetta.
  5. Tagliate il baccala in pezzi, immergetelo in una ciotola colma d’acqua e riponetelo in frigo.
  6. Sciacquate sotto acqua corrente le cipolle, scolatele bene e mettetele nella pentola insieme alle carote, il vino, l’acqua, il sale e l’olio.
  7. Mettete il coperchio alla pentola e impostando la modalità high, lasciate cuocere per 5 ore.
  8. Trascorso questo tempo, aggiungete il baccalà, spostate la levetta su low e fate cuocere per le successive 10 ore.
  9. In acqua salata abbondante cuocete la pasta, mantecatela con il sugo e servitela calda con una spolverata di prezzemolo fresco
Recipe Notes

Un trucco per non versare infinite lacrime mentre sbucciate le cipolle è quello di indossare un paio di occhialini per il nuoto mentre lo fate.
Se non disponete di questa pentola, potete procedere ugualmente seguendo questa procedura: date un bollo alle cipolle prima di tagliarle.
Fatele soffriggere fin quando non avranno perso un po’ di volume e poi irrorate con il vino bianco, che farete evaporare. Lasciate cuocere per circa 4-5 ore rimestando spesso e aggiungendo liquidi (acqua o brodo vegetale) al bisogno. Aggiungete il baccalà durante l’ultima mezz’ora di cottura.