Categorie
Antipasti Eventi

Crostini al patè di pomodori secchi

Continuano gli eventi iFood negli Store Scavolini! Quello presso lo Scavolini Store di Fabriano ha visto protagoniste le bravissime blogger Claudia Casadio e Sara Salvoni. Uno show cooking il cui tema sono stati gli antipasti natalizi, dei crostini gourmet con un particolare patè di pomodori secchi e degli alberelli di sfoglia farciti che, anche con l’aiuto degli ospiti presenti, si sono trasformati in bellissimi segnaposto di Natale.

dsc_0002_scavolini_fabriano

dsc_0060_pate_pomodori_secchi

Il patè di pomodori secchi è una crema adatta a tutte le stagioni. Per Natale, ad esempio, si presta ad essere una buona alternativa vegetariana al patè di fegato.

Andiamo a vedere come si prepara?

Crostini al patè di pomodori secchi
Crostini al patè di pomodori secchi
Stampa
Aggiungi alla tua lista della spesa
Questa ricetta è nella tua lista della spesa
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Crostini al patè di pomodori secchi
Crostini al patè di pomodori secchi
Stampa
Aggiungi alla tua lista della spesa
Questa ricetta è nella tua lista della spesa
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10 porzioni 15 minuti
Tempo di cottura
5 minuti
Ingredienti
Porzioni: porzioni
Istruzioni
  1. Lavate il basilico e asciugatelo con della carta assorbente. Tritate grossolanamente le noci e tenete da parte. Portate a bollore una pentola d'acqua con un pizzico di sale, tuffate i pomodori secchi e sbollentateli per circa 5 minuti. Trascorso il tempo, scolateli e fateli asciugare su della carta assorbente.
    Lavate il basilico e asciugatelo con della carta assorbente.
Tritate grossolanamente le noci e tenete da parte.
Portate a bollore una pentola d'acqua con un  pizzico di sale, tuffate i pomodori secchi e sbollentateli per circa 5 minuti.
Trascorso il tempo, scolateli e fateli asciugare su della carta assorbente.
  2. Tritate con un mixer, i pomodori sbollentati insieme a una punta di spicchio d'aglio, lo zucchero ed il basilico. Aggiungete il cucchiaio di aceto di vino e l'olio. Tagliate il pane con lo stampino, ricavando delle stelline o degli alberelli (a piacere), tostatele pochi minuti su una padella antiaderente bella calda. Spalmate le fettine di pane tostato con il patè e finite con delle noci tritate.
    Tritate con un mixer, i pomodori sbollentati insieme a una punta di spicchio d'aglio, lo zucchero ed il basilico.
Aggiungete il cucchiaio di aceto di vino e l'olio.
Tagliate il pane con lo stampino, ricavando delle stelline o degli alberelli (a piacere), tostatele pochi minuti su una padella antiaderente bella calda.
Spalmate le fettine di pane tostato con il patè e finite con delle noci tritate.
Recipe Notes

Il patè di pomodori secchi, oltre ad essere perfetto spalmato su dei crostini, potete anche utilizzarlo per dare uno sprint in più alle verdure cotte.

Questo patè si conserva in frigorifero per un paio di mesi, se non lo consumate subito copritelo completamente di olio e conservate il vasetto coperto in frigorifero.

dsc_0027_scavolini_fabriano_pate_pomodori_secchi

Sara ha spiegato agli ospiti presenti come trasformare degli sfiziosi alberelli di pasta sfoglia farciti, in deliziosi segnaposto natalizi!

dsc_0092_scavolini_fabriano

dsc_0048_scavolini_fabriano_alberelli_sfoglia

dsc_0108_alberelli_sfoglia_scavolini_fabriano

Non vi resta che provarle entrambe!

 dsc_0064_crostini_pate_pomodori_secchi

Di Roberta Morasco

Roberta, 40 anni da un po’, trevigiana da abbastanza, ma veneziana da sempre. Mamma e foodblogger, con la convinzione che il cibo non sia solo nutrimento per il corpo ma molto altro. Salute, relazione, condivisione, conoscenza e cultura. Amo cucinare e non potrei farlo senza prestare attenzione alla qualità dei prodotti e alla loro stagionalità.

Lascia un commento