Paratha

Un pane indiano senza lievito, ripieno di patate

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni
pane_indiano

Il Paratha è un pane non lievitato originario dell’India e del Pakistan. Va consumato caldo e può accompagnare ogni pietanza.

Si tratta di un pane molto saporito, ripieno di patate lesse, condite con curcuma, sale, pepe e prezzemolo.

La cottura avviene su una padella antiaderente, unta con burro chiarificato, detto “Ghee”. Man mano che le sfoglie di pane sono cotte, vanno impilate una sull’altra e coperte con un canovaccio fino al momento di servire.

pane_integrale_indiano

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In una ciotola mescolate insieme le due farine e versatele sulla spianatoia. Disponete la farina a fontana e nel mezzo cominciate ad aggiungere l'acqua, poco alla volta. Impastate energicamente per almeno 10 minuti fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Se il panetto dovesse risultare troppo asciutto, bagnatevi le mani e continuate ad impastare. Coprite con un canovaccio e fate riposare l'impasto per 30 minuti.

    In una ciotola mescolate insieme le due farine e versatele sulla spianatoia. Disponete la farina a fontana e nel mezzo cominciate ad aggiungere l'acqua, poco alla volta.
Impastate energicamente per almeno 10 minuti fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Se il panetto dovesse risultare troppo asciutto, bagnatevi le mani e continuate ad impastare. Coprite con un canovaccio e fate riposare l'impasto per 30 minuti.
  2. Lavate le patate e ponetele in una casseruola piena d'acqua. Fate cuocere circa 15-20 minuti, fino a quando saranno diventate morbide. Pelate le patate bollite e schiacciatele con una forchetta. Conditele con prezzemolo tritato, curcuma, sale e pepe. Coprite il composto con pellicola e lasciatelo riposare una decina di minuti.

    Lavate le patate e ponetele in una casseruola piena d'acqua. Fate cuocere circa 15-20 minuti, fino a quando saranno diventate morbide.
Pelate le patate bollite e schiacciatele con una forchetta. Conditele con prezzemolo tritato, curcuma, sale e pepe. Coprite il composto con pellicola e lasciatelo riposare una decina di minuti.
  3. Riprendete il panetto di impasto e dividetelo in 8 palline. Schiacciatele con le mani e successivamente, formate dei dischi sottili con il mattarello.

    Riprendete il panetto di impasto e dividetelo in 8 palline. Schiacciatele con le mani e successivamente, formate dei dischi sottili con il mattarello.
  4. Prendete ora un cucchiaio di ripieno e ponetelo al centro di ogni disco di impasto. Ripiegate l'impasto a mezzaluna, chiudete bene i bordi e assottigliate di nuovo il tutto con il mattarello, facendo attenzione a non bucare l'impasto. Cercate di dare alla pasta di nuovo forma circolare.

    Prendete ora un cucchiaio di ripieno e ponetelo al centro di ogni disco di impasto. Ripiegate l'impasto a mezzaluna, chiudete bene i bordi e assottigliate di nuovo il tutto con il mattarello, facendo attenzione a non bucare l'impasto. Cercate di dare alla pasta di nuovo forma circolare.
  5. Scaldate una padella antiaderente e ungetela con il burro chiarificato. Cuocete i dischi di impasto nel burro caldo, ambo i lati, fino al formarsi di tante bollicine dorate. Impilate le sfoglie di pane una sopra l'altra e coprite il tutto con un panno fino al momento di servirle, per mantenerle calde. Gustate con burro chiarificato e con ciò che desiderate.

Note

Ricetta di Monica Vailetta del Centro studi olistici ADA

pane-paratha

impastare

11 novembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia