Ciambella alle nocciole e arancia
Una deliziosa ciambella alle nocciole, profumata all’arancia e senza lattosio perfetta per la colazione o la merenda
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 20minuti
Tempo di cottura
60minuti
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 20minuti
Tempo di cottura
60minuti
Ingredienti
Per la base
Per la ganache
Per la finitura
Istruzioni
Per la base
  1. In planetaria o in una ciotola e con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata di arancia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l’olio, poco per volta e poi una metà delle farine setacciate con il lievito e continuate a montare senza lavorare troppo l’impasto.
  2. Unite il latte di nocciole e alternatelo con il resto delle farine setacciate fino ad avere un composto fluido e senza grumi. Trasferite l’impasto in uno stampo per ciambella diametro 22 cm altezza 10 cm unto con olio di semi e infarinato e infornate a 170°C per circa 60 minuti. Vale la prova stuzzicadenti. Una volta cotto, sfornate il dolce, fate raffreddare e sformate.
Per la ganache
  1. In un pentolino portate a bollore la panna e versatela sul cioccolato fondente spezzettato e precedentemente posto in una ciotola resistente al calore. Mescolate bene con una frusta, a mano, fino ad ottenere una crema lucida e liscia. Fate intiepidire. Versate sulla ciambella lasciando colare la ganache lungo i lati e decorate con le nocciole tostate spezzettate.
Recipe Notes

Senza la ganache, la ciambella è ancor più adatta alla colazione.

La ganache è realizzata con panna senza lattosio, di solito ben tollerata, ma se voi o i vostri ospiti tollerate poco anche quella, allora è possibile realizzarla con panna di soia o panna di mandorle seguendo il procedimento indicato nella ricetta.

Il latte di nocciole si trova nei negozi bio.

La ciambella si conserva in frigo per 4/5 giorni, la presenza dell’olio nell’impasto la rende molto morbida e umida.