Vellutata di funghi e patate

Dal profumo intenso e,allo stesso tempo delicato, è la pietanza perfetta per riscaldarsi dal freddo dell'inverno.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 1 ora
  • Costo: basso
condivisioni

La vellutata di funghi e patate è un primo piatto perfetto per la stagione invernale. Nasce dall’incontro di ingredienti semplici e genuini: funghi, patate, carote e cipolla, per un piatto gustoso che riscalda il cuore!

vellutata di patate e funghi

Con l’inverno si ha voglia di pietanze calde che riscaldino lo stomaco e il cuore. La vellutata di patate e funghi è perfetta in questa circostanze ed è così buona che vi riscalderà con gusto e profumi deliziosi. Cremosa e aromatica al punto giusto, grazie alla presenza dei funghi champignon, è quel primo piatto semplice che piace proprio a tutti.

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Pelate e pulite le patate. Tagliate a cubetti non troppo grossi.

    Pelate e pulite le patate. Tagliate a cubetti non troppo grossi.
  2. Pulite i champignon eliminando la pellicina e la parte del gambo sporca di terriccio. Non lavateli con acqua corrente perché,essendo come una "spugna",assorbiranno troppa acqua. Puliteli con un canovaccio di cotone e tagliate in fette sottile per la lunghezza.

    Pulite i champignon eliminando la pellicina e la parte del gambo sporca di terriccio. Non lavateli con acqua corrente perché,essendo come una "spugna",assorbiranno troppa acqua. Puliteli con un canovaccio di cotone e tagliate in fette sottile per la lunghezza.
  3. Tenete una decina di funghi da parte e fateli cuocere in padella con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Fate rosolare 2 minuti per lato. Una volta cotti, tenete da parte poiché vi serviranno per la decorazione finale.

  4. In un tegame riponete cipolla tritata, la carota pulita e tagliata a rondelle, il gambo di sedano tagliato a cubetti e un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Lasciate soffriggere per un minuto.

    In un tegame riponete cipolla tritata, la carota pulita e tagliata a rondelle, il gambo di sedano tagliato a cubetti e un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Lasciate soffriggere per un minuto.
  5. Unite le patate e i funghi,salate e coprite tutto a filo con acqua calda (o se preferite con brodo vegetale). Fate cuocere per 50/60 minuti, o finché l'acqua non si sia asciugata più della metà.

    Unite le patate e i funghi,salate e coprite tutto a filo con acqua calda (o se preferite con brodo vegetale). Fate cuocere per 50/60 minuti, o finché l'acqua non si sia asciugata più della metà.
  6. Frullate il tutto con un mixer ad immersione. Servite calda con un filo di olio extravergine e qualche fungo saltato in padella. Se preferite, potete aggiungere anche del parmigiano grattugiato.

    Frullate il tutto con un mixer ad immersione. Servite calda con un filo di olio extravergine e qualche fungo saltato in padella. Se preferite, potete aggiungere anche del parmigiano grattugiato.

vellutata di patate e funghi
vellutata di patate e funghi

La vellutata di patate e funghi vi ristorerà dopo un’intensa giornata lavorativa. Lasciatevi conquistare dal suo calore e dal suo gusto delicato e saporito.

vellutata di patate e funghi

_________________________________________________________________________________________________________________

Abbinamento con il vino a cura di Alice Guerrieri


Pensando all’abbinamento per la vellutata con funghi e patate mi è subito venuto in mente il Pinot Nero della Cantina Tramin Kellerei in Alto Adige. Ho pensato a questo vino per i profumi eleganti che richiamano alla mente note di frutti di bosco e che sono in armonia con la delicata aromaticità dei funghi; per l’equilibrio che lo caratterizza all’assaggio, grazie alla giusta contrapposizione tra durezze e morbidezze; per la sua freschezza che stempera la tendenza dolce delle patate e rallegra il palato; per il tannino velluto che asciuga la lingua senza allappare; infine per la giusta componente alcolica che lo rende perfetto per accompagnare un pasto invernale.

Pinot Nero – Cantina Tramin Kellerei – Annata 2015 – Vitigno Pinot Nero – Titolo Alcometrico Volumico 13,5% – Prezzo in enoteca 10€

29 gennaio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia