estratto vaniglia

Estratto di vaniglia

Fatto in casa è più buono e più sano!

condivisioni

La vaniglia è una spezia ricavata dal baccello di una liana erbacea appartenente alla famiglia delle Orchidaceae, è l’aroma più utilizzato in pasticceria. Realizzare l’estratto di vaniglia in casa è facilissimo! Per ottenere un ottimo risultato è bene acquistare bacche di buona qualità, come la varietà Bourbon o Tahiti. I bacelli non devono  assolutamente presentarsi secchi e di colore chiaro, bensì spessi, carnosi, lucidi ed elastici. L’estratto di vaniglia preparato in casa, oltre a consentirvi un cospicuo risparmio economico rispetto a quello industriale, vi permetterà anche di ottenere dolci profumatissimi senza alcuna componente sintetica!

estratto di vaniglia

 

Stampa
Estratto di vaniglia
2015-03-12 21:59:08
Tempo di Preparazione
Difficoltà
1
Tempo di Preparazione
Ingredienti
  1. 250 ml di Vodka
  2. 10 bacche di vaniglia
Istruzioni
  1. Incidete le bacche di vaniglia nel senso della lunghezza, prelevate i semini e tagliate ognuna in 2 o 3 pezzetti.
  2. Mettete i semi e le bacche in una bottiglia di vetro, o in un contenitore di vetro a chiusura ermetica, assieme alla vodka.
  3. Agitate per mescolare il contenuto e riponete la bottiglia in un luogo fresco e buio.
  4. Agitate la bottiglia una volta al giorno per i primi quindici giorni e una volta alla settimana successivamente.
  5. Il prodotto può essere utlizzato dopo almeno 2 mesi dalla preparazione.
iFood http://www.ifood.it/
 Se non amate la presenza dei semini nelle vostre preparazioni, filtrate l’estratto di vaniglia prima dell’utilizzo.

L’estratto di vaniglia fatto in casa può trasformarsi in un graditissimo regalo per amici e parenti. 

 

 

23 febbraio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste