torta caprese 4

Torta caprese

La celeberrima torta Caprese nella sua versione più classica

condivisioni

Non vi sono certezze sull’origine della  torta Caprese, si racconta che sia nata, per puro caso, sull’isola di cui porta il nome intorno agli anni venti. La scrittrice sorrentina Cecilia Coppola, nel suo libro “Zeppole, struffoli e chiffon rosso” ne racconta la storia in questo modo: «pare che il cuoco Carmine Di Fiore avesse dimenticato di mettere la farina in una torta di mandorle che stava preparando per tre malavitosi americani giunti a Capri per acquistare una partita di ghette per Al Capone. Il risultato fu così buono che i tre americani ne pretesero la ricetta e Di Fiore, battezzatala “caprese”, iniziò a produrre la torta con regolarità, ottenendo in poco tempo grande successo e molti proseliti».

Un errore quindi, ma che ha lanciato un mito e che ha reso la torta Caprese famosa in tutto il mondo. Dalla consistenza un po’ croccante all’esterno, ed umida e scioglievole all’interno, la vera ricetta della tradizione non prevede l’uso né di farina, né di lievito.

torta caprese (1)

 

Stampa
Torta Caprese
2015-04-29 23:42:40
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
3
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 300 g di mandorle grezze
  2. 250 g di cioccolato fondente al 70%
  3. 230 g di burro morbido
  4. 200 g di zucchero
  5. 5 uova
Istruzioni
  1. Tostate le mandorle in forno a 150° per circa 10 minuti, lasciate che si freddino poi, frullatele assieme a 50 g di zucchero.
  2. Spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria.
  3. Montate a spuma il burro morbido con il resto dello zucchero, unite un tuorlo alla volta inserendo l’altro solo dopo che il precedente è stato assorbito completamente.
  4. Aggiungete le mandorle e, sempre mescolando, il cioccolato fuso intiepidito.
  5. Montate a neve ferma gli albumi ed incorporatene al composto prima qualche cucchiaiata per ammorbidirlo poi, con movimenti dal basso verso l'alto, il resto degli albumi facendo attenzione a non smontare la massa.
  6. Versate il composto in uno stampo rotondo di 24 cm di diametro, imburrato e rivestito con carta forno, e cuocete in forno statico ad una temperatura di 170° per circa un’ora, fate in ogni caso la prova stecchino.
  7. Dopo 10 minuti dalla cottura sfornate la torta su una gratella e lasciatela raffreddare.
  8. Trasferitela delicatamente nel piatto di portata e spolverizzate la superficie con zucchero a velo.
iFood http://www.ifood.it/
 Non contenendo farina, la torta Caprese è adatta anche per chi segue una dieta priva di glutine. La torta è ancora più buona consumata il giorno dopo. 

torta caprese (2)
11 maggio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste