www.marchesibarolo.com

Merano Wine Festival 2015

Dal 5 al 10 novembre la nuova edizione dell'evento ideato da Helmuth Köcher

condivisioni

Dal 5 al 10 novembre torna il Merano Wine Festival, evento definito la “Cannes dell’enogastronomia“. Questa edizione verrà inaugurata con un Forum in cui si parlerà di come affrontare il rischio che scompaia la maggior parte delle aree vitivinicole storiche nei prossimi anni, e nel corso delle altre giornate sarà possibile conoscere e degustare il meglio della produzione vitivinicola e gastronomica mondiale per tutto il 2016: la Selezione Ufficiale 2015, bio&dynamica, le novità CULT Oenologist e Catwalk Champagne, le degustazioni guidate benefiche.

Ma anche un programma sempre più ricco per foodies e gourmet: la Selezione Culinaria di artigiani del gusto e gli showcooking di chef stellati Michelin. E ancora feste, concerti, presentazioni di volumi e anteprime, mostre: il programma di manifestazioni collaterali del Fuori Festival è ricco appuntamenti che strizzano l’occhio all’arte e alle nuove tecnologie. Sempre all’insegna della sostenibilità ambientale.

Quest’anno il programma ha un tema principale che verrà discusso ed analizzato in una serie di incontri: a causa dell’aumento delle temperature, entro il 2050 scomparirà dal 25% al 73 % delle aree vitivinicole storiche, aumenteranno sempre più gli interventi in cantina e la gradazione alcoolica dei vini. Ne parleranno Lee Hannah, climatologo di Conservation International, Arlington in Virginia in video conferenza dagli USA, Daniele Izzo, meteorologo del Centro Epson Meteo, gli agronomi ed enoglogi Stefano Chioccioli e Gianni Menotti, i produttori Pojer, Caprai e Fay, Alessandro Torcoli, Adriano Zuppel.

Venerdì 6 novembre si conferma la giornata a vocazione green con bio&dynamica l’evento che raduna il meglio dei vini biologici, biodinamici e naturali prodotti in Italia. A quest’appuntamento giunto ormai alla decima edizione è affiancato Cult Oenologist: una retrospettiva sui registi del vino. Cotarella, Cipresso, D’attoma, tra i 10 migliori enologi italiani che presenteranno le 10 etichette che meglio rappresentano la loro filosofiaproduttiva.

Dal 7 al 9 novembre il clou della manifestazione con la Selezione Ufficiale MeranoWine Festival 2015: poco meno di 500 produttori di eccellenze vitivinicole e gastronomiche, presenti solo su invito, offriranno ai visitatori i propri migliori prodotti in degustazione: dal Brunello di Montalcino al tartufo di Alba, fino a bottiglie risalenti agli inizi del 1900. Cantine che praticano viticultura estrema, nella sezione Extremis, i migliori vini dolci premiati con il Merano Wine Award nell’evocativa nuova sezione Dulcis in Fundo. E poi le new Entries, le nuove scoperte, cantine che entrano a far parte per la prima volta della Selezione Ufficiale.

Dalla collaborazione con Club Excellence è nato Catwalk Champagne, l’evento news che allunga di un giorno la manifestazione. Martedì 10 novembre i riflettori del Kurhaus saranno tutti puntati sulle migliori bollicine francesi – una vera a propria sfilata delle migliori aziende francesi.

Programma completo e i biglietti su www.meranowinefestival.com

30 ottobre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste