mele ripiene in cestino di frolla 1

Mele ripiene in cestino di frolla

uno scrigno dolce e friabile, dal cuore tenero e goloso

condivisioni

La mela è un frutto che amo e che spesso impiego in cucina, sia per la preparazione di ricette salate, sia per altre dolci.
Volendo fare una ricerca qui in Ifood, digitando sul tasto “cerca” la parola mele, vi si aprirà un mondo: io stessa ho realizzato diverse ricette impiegandole, come in questo crumble ad esempio, o ancora in questi muffins; insomma le trovo versatili, leggere e assolutamente perfette in ogni piatto che si voglia preparare.
Nella ricetta che vi propongo oggi, le nostre mele diventano dei dolci scrigni deliziosi, dove trova spazio una farcia squisita, morbida e profumata, scrigni che vengono poi racchiusi in un guscio di croccante e golosa pasta frolla.
Insomma, vi consiglio di provarli quanto prima!
Si, forse può sembrare una ricetta complessa questa delle mie mele ripiene in cestino di frolla, ma non lo è affatto; fra l’altro è anche molto bella da vedere: i vostri ospiti resteranno stupiti e piacevolmente colpiti quando gliela presenterete in tavola, ne sono certa.
Ora vi spiego subito come si preparano e seguendo il passo passo nulla vi dovrà spaventare!

 

mele ripiene in cestino di frolla 3

 

Stampa
Mele ripiene in cestino di frolla
2016-03-22 16:00:46
Per 4 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
3
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 600 g di pasta frolla realizzata con questa ricetta
  2. 2 mele piccole e piuttosto tondeggianti
  3. 2 cucchiai scarsi di marmellata di albicocche Fiordifrutta Bio Rigoni di Asiago
  4. 2 cucchiai colmi di uvetta sultanina
  5. 2 cucchiai rum
  6. 1 cucchiaio colmo di pinoli
  7. un pizzico di cannella in polvere
  8. qualche cucchiaio di latte per spennellare la superficie dei cestini di frolla
  9. zucchero a velo per spolverizzare
Istruzioni
  1. Preparate la pasta frolla come da ricetta base; formate una palla di impasto, avvolgetela in un foglio di pellicola alimentare e lasciatela riposare in frigo per almeno una mezz'oretta.
  2. Mettete le uvette a bagno nel rum, lasciandocele per circa una decina di minuti, poi strizzatele e mettelele da parte.
  3. Nel frattempo lavate, sbucciate e tagliate le mele a metà; detorsolatele e scavate un po' l'interno ottenendo una cavità abbastanza capiente.
  4. Preparate il ripieno amalgamando le uvette ben strizzate con la marmellata, unite i pinoli e la cannella; con questo composto riempite le cavità delle mezze mele.
  5. Stendete la pasta frolla ad uno spessore di circa 1 cm - 1 cm e mezzo, e ricavatene dei quadrati di circa una ventina di cm di lato.
  6. Al centro di ogni quadrato di frolla appoggiate la mezza mela ripiena a testa in giù, poi ripiegate verso il centro i quattro angoli e chiudeteli pizzicottando bene; con i ritagli della frolla avanzata, create delle piccole decorazioni (io ho realizzato delle foglioline e un piccolo bocciolo, modellandoli con un coltellino affilato) che posizionerete sulla sommità del cestino.
  7. Posate ciascun cestino di frolla e mela dentro ad uno stampo per tartelletta rivestito di carta forno, spennellate la superficie con un po' di latte e cuocete in forno ventilato a 180° per circa 25-30 minuti (si devono dorare alla perfezione).
  8. Una volta pronti i vostri cestini, sfornateli e lasciateli intiepidire su una gratella da pasticceria, poi spolverizzate con zucchero a velo prima di servire.
iFood http://www.ifood.it/

 

 

mele ripiene in cestino di frolla - preparazione 1

 

mele ripiene in cestino di frolla - preparazione 2

 

mele ripiene in cestino di frolla - preparazione 3

 

 

mele ripiene in cestino di frolla - preparazione 4

 

Queste golose mele ripiene in cestino di frolla si conservano in una scatola ermetica o in un contenitore comunque ben chiuso, in un luogo fresco ma non freddo per alcuni giorni al massimo; qualora però vogliate prepararle in estate o in una stagione calda, vi consiglio di tenerle in frigo per non fare irrancidire il ripieno a base di frutta.

 

 

mele ripiene in cestino di frolla

 

Si gustano a temperatura ambiente, ma sono altrettanto golose se tiepide o riscaldate appena per qualche minuto in forno; attenzione però a non servirle bollenti, in quanto vi potreste scottare con il ripieno!
Vedete una volta aperte come sono invitanti e golose?!
Dovreste sentire che profumino si spande per casa…

 

mele ripiene in cestino di frolla 4

 

Auguro quindi a ciascuno di voi un dolce momento goloso con queste mele ripiene, deliziosa coccola da gustare in pieno relax, magari accompagnandole ad una tazza di buon tè o perchè no, ad una fresca pallina di gelato alla crema….credetemi, ne varrà la pena!

 

 

 

25 aprile 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste