Cosa mangiare e bere per affrontare caldo torrido

Cosa mangiare e cosa bere per affrontare il caldo torrido

Quando fa molto caldo è necessario alimentarsi correttamente ed assumere la giusta quantità di liquidi. Ecco una serie di piccoli consigli per affrontare nel migliore dei modi la bella stagione.

condivisioni

Estate amata e odiata, chi l’aspetta tutto l’anno e chi invece vorrebbe saltarla a piè pari. Una cosa però è certa: che sia o meno la nostra stagione preferita l’estate oltre alle vacanze, per chi può, porta inevitabilmente anche tanta stanchezza, irritabilità e nei casi più seri anche abbassamenti di pressione. Ecco perché diventa importante mangiare e bere in modo corretto per affrontare il caldo più torrido

Iniziamo subito dai cibi che sarebbe meglio evitare: intingoli, salumi, bibite gassate e alcolici. Questi alimenti purtroppo pur essendo buoni (inutile negarlo) affaticano molto la digestione. In questa categoria di cibi “proibiti” rientrano anche i fritti, uno dei piatti più amati delle sere estive. Se proprio non volete rinunciare ad un fritto misto in compagnia di amici fate in modo che sia il più salutare possibile, come viene spiegato perfettamente in questo articolo

cosa mangiare e bere per affrontare il caldo torrido

Quindi cosa mangiare e bere? Naturalmente frutta e verdura in tutte le forme: frullati, centrifugati, insalate e creme. E poi ancora piatti unici come ad esempio leggere e nutrienti panzanelle o acque detox che aiutano a purificare l’organismo. Frutta e verdura infatti sono cibi poco calorici ma ricchi di vitamine e sali minerali che aiutano a reintegrare quelli persi con la sudorazione. Non dimenticate mai quindi di portare in tavola: anguria (ricchissima di acqua), melone (alto contenuto in potassio), ananas (aiuta ad eliminare le tossine), frutti di bosco (la forte presenza di polifenoli e antocianine li rendono un valido aiuto in caso di problemi circolatori), pomodori (rinfrescanti e diuretici), carote (grande fonte di sali minerali e betacarotene), peperoni (contengono moltissima vitamina C).

cosa mangiare e bere per affrontare il caldo torrido

Se seguite una dieta vegana ricordate che i fagioli sono ricchissimi in proteine e ferro e sono buonissimi in fresche insalate. Naturalmente se avete particolari problemi di salute affidatevi ai consigli del vostro medico. Per affrontare la giornata con energia fate sempre colazione: frutta, yogurt e cereali vi daranno la giusta carica. A pranzo potete concedervi un bel piatto di pasta magari condito con pomodoro fresco, mentre a cena scegliete cibi più leggeri come il pesce. 

Voglia di cucinare zero, quante volte lo abbiamo detto? Il caldo se è molto intenso infatti può togliere l’appetito. Fortunatamente piatti come creme, frullati o smoothie si cucinano in un attimo e ci impediscono di saltare i pasti. Tuttavia queste preparazioni non sempre riescono a coprire il fabbisogno giornaliero di tutti gli elementi nutritivi. Un valido aiuto in questi casi può venire dalla Quinoa Dolce Vita. La quinoa Dolce Vita è una polvere solubile ricavata dal 100% dei semi, è senza glutine a basso indice glicemico e senza lattosio e può essere sciolta in qualunque alimento sia freddo che caldo. 

Cosa mangiare e bere per affrontare il caldo torrido

Se non conoscete questo vegetale dovete sapere che la quinoa è una pianta di origine sudamericana conosciuta sin dai tempi degli Incas con il nome di “madre di tutti i semi”.  Dichiarata nel 2013 prodotto dell’anno dalla FAO, la quinoa contiene tutti gli amminoacidi essenziali che il nostro organismo non riesce a sintetizzare da solo (istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano).  Inoltre è ricca di fibre e proteine, aiuta ad eliminare le tossine e purifica l’organismo. 

Quinoa solubile Dolce Vita
9 agosto 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste