Chocolate cherry muffins

morbidi tortini al cioccolato per adulti e per bambini

  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
condivisioni

Alzarsi la mattina è difficile e, se è anche lunedì, il suono della sveglia pesa due volte tanto.
Ma se ad aspettarci per la colazione è un muffin al cacao con tanto di sorpresa, pronto per essere inzuppato nel latte e farci iniziare la giornata con gusto ed energia, quel trillo può diventare molto piacevole.
Assaggiati appena tiepidi, questi muffins vi lasceranno sicuramente con la tentazione del bis.
Se non ci credete, non vi resta che provarli!

choco muffins Nigella 13

Ingredienti per 12 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Setacciate due-tre volte le farine con lievito, bicarbonato, sale e fava tonka grattugiata. In questo modo si eviterà una eccessiva lavorazione dell'impasto, che renderebbe i muffins duri e gommosi.

  2. Aggiungete al mix di polveri i due tipi di zucchero e mescolate.

  3. In una seconda ciotola sbattete l'uovo con latte e yogurt.

  4. Unite l'olio ed emulsionate bene gli ingredienti con una forchetta.

  5. Aggiungete gli ingredienti secchi nella ciotola con gli ingredienti umidi.

  6. Amalgamate il tutto rapidamente con l'aiuto di un cucchiaio.

  7. Con l'impasto riempite i pirottini da muffins per circa tre quarti.

  8. In ciascun muffin inserite 2-3 amarene sciroppate ben sgocciolate, facendole affondare nella pasta.

  9. Terminate spargendo sulla superficie una manciata di gocce di cioccolato.

  10. Infornate in forno statico caldo a 200°C per 10 minuti, quindi abbassate la temperatura a 180°C e fate cuocere per altri 10 minuti circa: l'interno deve risultare asciutto alla prova stecchino.

  11. Sfornate i muffins e traferiteli su una griglia per farli raffreddare.

Adattato da “Feast: food that celebrates life” di N. Lawson
choco muffins Nigella 16

Se non trovate la fava tonka, potete sostituirla con un cucchiaino di estratto di vaniglia.
I muffins si conservano bene per un paio di giorni ben chiusi in un sacchetto di plastica per alimenti.
Volendo, potete anche congelarli. Vi basterà passarli in frigo la sera prima, per trovarli la mattina pronti da scaldare qualche secondo in micro per la vostra colazione golosa.

31 marzo 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia