Ciambelline al vino rosso e anice stellato

dolci e profumatissime

  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 15 minuti
condivisioni

Queste ciambelline sono facilissime da realizzare e assolutamente golose, direi quasi irresistibili…una tira l’altra, come le ciliegie!

Sono perfette da sgranocchiare così da sole, ma anche da inzuppare nel latte, in una bevanda calda o anche nella cioccolata…leggere, croccanti, realizzate senza uova né latticini possono essere consumate tranquillamente anche dagli intolleranti.
L’anice stellato e il vino rosso, danno loro quella particolare aromaticità che le rende davvero squisite e molto profumate: provatele e mi darete assolutamente ragione!

 

Ciambelline al vino rosso e anice stellato

 

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In un pentolino scaldate il vino rosso insieme alle bacche di anice stellato portandolo quasi a ebollizione; a questo punto spegnete la fiamma e lasciate raffreddare completamente.

  2. Togliete le bacche e versate il vino aromatizzato in una capiente ciotola, unendo l'olio e amalgamando per creare un'emulsione.

  3. Unite a questo punto la farina setacciata con il lievito e lo zucchero di canna, quindi impastate in modo da ottenere un composto morbido e elastico dalla consistenza simile a una briseè; qualora vi sembrasse ancora un pochino appiccicoso, unite un pizzico di farina, poco alla volta, fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

  4. Formate una palla e mettete in frigo per un quarto d'ora, avvolta in pellicola alimentare.

  5. Nel frattempo, accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180° ventilato.

  6. Una volta tolto l'impasto dal frigorifero, prendetene dei pezzettini della misura di una piccola noce e con le mani formate dei piccoli serpentelli, che poi chiuderete sovrapponendo un lato all'altro, per formare una ciambellina: proseguite così fino a terminare l'impasto

  7. Versate un pò di zucchero di canna in un piattino, e rotolateci le ciambelline una volta fatte; adagiatele ben distanziate fra loro su una teglia rivestita di carta forno.

  8. Infornate e cuocete per circa un quarto d'ora...devono dorarsi appena, ma non troppo altrimenti rischiano di diventare poi troppo dure una volta fredde.

  9. Trascorso il tempo di cottura, togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente.

  10. Ora sono pronte per essere gustate!

 

collage ciambelline 1

 

collage ciambelline 2

 

Queste ciambelline rimangono croccanti e fragranti per diversi giorni se correttamente conservate; potete tenerle tranquillamente in una scatola di latta o in un contenitore di vetro a chiusura ermetica: io le ho anche confezionate da regalare dentro a dei piccoli sacchettini di plastica per alimenti e poi sigillati per bene con dei cordini e nastrini coloratissimi.
In questo modo anche il profumo dell’anice stellato rimarrà inalterato…io lo adoro! Ricorda vagamente quello della liquirizia, anche se è comunque diverso, e mette buonumore.

 

Ciambelline al vino rosso e anice stellato

 

Con le mie dosi si ottengono quasi una cinquantina di ciambelline…sembrano tante, ma vi accorgerete che dureranno pochissimo, proprio per la loro bontà, croccantezza e profumo. Provare per credere!

8 novembre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia