Calamari ripieni

Un gustoso incontro fra "mare" e "terra", ceci e speck come ripieno.

  • Preparazione: 45 minuti
  • Cottura: 25 minuti
condivisioni

I calamari ripieni sono un gustosissimo secondo piatto, perfetto in ogni occasione o stagione, che si prepara praticamente in tutta Italia. Ottimi  serviti sia caldi che a temperatura ambiente, i calamari ripieni non sono assolutamente difficili da preparare, richiedono solo un po’ di pazienza nel passaggio dell’inserimento della farcia. La versione con ceci e speck é davvero golosissima, grazie anche al sugetto di cottura a base di polpa di pomodoro, pomodorini secchi e origano e un pizzico di peperoncino. Saporiti e nutrienti, questi calamari farciti potranno tranquillamente imbandire le tavole dei vostri buffet, magari tagliati a rondelle, o potranno essere serviti come piatto unico durante un pranzo veloce. 

seppie ceci

Ingredienti per 3 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate i calamari sotto acqua fresca corrente, lasciate sgocciolare in uno scolapasta;

  2. Mettere i pomodori secchi in una ciotola con un po' d'acqua, lasciate da parte;

  3. Staccate i tentacoli dalla sacca ed eliminate il dente del calamaro aprendo i tentacoli verso l’esterno e spingendo in alto la bocca (parte centrale);

  4. Tritateli finemente i tentacoli, tenete da parte;

  5. Tritate lo speck e riducete i ceci in pure aiutandovi con un mixer o con un passaverdura;

  6. Mescolate i tentacoli dei calamari con la purea di ceci e lo speck, salate e pepate. Lasciate riposare in frigo per 20 minuti;

  7. Togliete i pomodori secchi dall'acqua, asciugateli e tagliateli a pezzettini;

  8. Rosolate gli spicchi d'aglio in una padella grande, adatta a contenere tutti i calamari;

  9. Aggiungete la polpa di pomodoro, un pizzico di sale, un pochino peperoncino (secondo il vostro gusto) e origano;

  10. Aggiungete i pomodori secchi e fate insaporire per circa 5-10 minuti, spegnete e tenete da parte;

  11. Tamponate delicatamente i calamari con della carta da cucina, prendete un calamaro alla volta, teneteli dritti con le dita intorno all'apertura e aiutandovi con un cucchiaino riempite ogni sacca per un po' di più dei 3/4;

  12. Fermate l'apertura di ogni sacca con 1 o 2 stuzzicadenti;

  13. Riscaldate il sugetto di pomodoro per 1 minuto a fiamma viva, aggiungete i calamari e cuoceteli 1 minuto circa per lato;

  14. Aggiungete il vino, lasciatelo evaporare e abbassate la fiamma, coprite e lasciate cuocere per circa 15 minuti circa, girando di tanto in tanto. Se l'acqua formata dal vapore non dovesse essere necessaria, abbiate cura di aggiungere qualche cucchiaio di acqua;

  15. Togliete il coperchio, fate cuocere ancora per qualche minuto e servite.

Note

Nel caso un po di farcia ai ceci dovesse fuoriuscire, non temete, i ceci e lo speck renderanno ancora più gustoso il sugo di pomodoro.

come fare i calamari ripieni ok

Potrete tranquillamente sostituire lo speck con del prosciutto crudo. Nel caso amiate una versione senza insaccato, potrete insaporire il ripieno di ceci con i pomodorini secchi, omettendoli nel sugo di cottura. In questo caso, abbiate premura di tritarli un po’ più fini. 

calamari ai ceci
9 aprile 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia