Gelato ai tre yogurt su stecco

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Questi mini gelati ai tre yogurt su stecco sono semplicissimi, un misto tra gelato e ghiacciolo, deliziosi per gli adulti e invitanti per i piccoli di casa, facili da fare e con tantissime variazioni possibili. Gli strati sono dati dall’uso di tre tipi di frutta, ma se volete preparali ancor più velocemente usate tre tipi di yogurt di diverso gusto ed otterrete un risultato più cremoso, ma sempre buonissimo. Pazientate tra uno strato e l’altro, per non rischiare che si amalgamino, ed otterrete dei gelatini coloratissimi e molto scenici.

GelatiniYogurtO1

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate ed asciugate accuratamente la frutta e versate i tre yogurt in tre diverse ciotole.

  2. Aggiungete nella prima ciotola la pesca tagliata a dadini, nella seconda i lamponi, e nella terza le ciliegie snocciolate, e frullate ad immersione ognuna delle tre ciotole.

  3. Versate 1/8 del composto alla pesca in 8 bicchierini di plastica da caffè (o in 8 stampini da ghiacciolo), quindi riponete in freezer per circa mezz'ora, finché la superficie sarà abbastanza compatta.

  4. Infilate negli 8 bicchierini 8 bastoncini da gelato, e versate in ognuno 1/8 di composto ai lamponi, poi fate congelare per almeno mezz'ora, anche 45 minuti.

  5. Aggiungete in sommità degli 8 bicchierini l'ultimo strato alle ciliegie e fate riposare in freezer tutta la notte. Togliete dal congelatore, tagliate un piccolo punto sul bordo dei bicchierini ed apriteli, si staccheranno senza problemi, quindi gustate subito.

Note

Più tempo fate riposare i vari strati in freezer meno rischierete che si mescolino tra di loro.

GelatiniYogurtPrep

Potete usare anche i classici stampini da gelati o ghiaccioli, con i bicchierini saprete di avere sempre uno stampo usa&getta a disposizione. Se li volete più dolci aggiungete un cucchiaio di miele per ogni ciotolina.
 GelatiniYogurtV2

Sostituite la frutta con quella che più vi piace, oppure provate anche altri abbinamenti per i tre strati, sempre con lo yogurt bianco come base:
-pesca bianca, albicocca, fragola;
-banana, pesca gialla, fragola;
-ribes, lamponi, mirtilli;
-ananas, passion fruit, mango;
-banana, gocce di cioccolato, fichi;
-mirtilli selvatici, scaglie di cioccolato bianco, more.

GelatiniYogurtO2

Tenetene sempre una piccola scorta in freezer, di gusti diversi, così da rinfrescarvi durante una giornata afosa, oppure per ospiti frizzanti dell’ultimo minuto.

GelatiniYogurtV1

23 giugno 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia