Insalata di quinoa mediterranea

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

insalata di quinoa mediterranea le conserve della nonna
La frizzante aria fino a tarda sera, l’odore dell’erba fresca appena tagliata, il profumo inebriante di rose e giacinti, la frutta dolce e succosa: la primavera e le vacanze estive si percepisco a tal punto nell’aria che potremmo.. assaggiarle!
Che si tratti di un picnic fatto su una spiaggia assolata, su un prato verde smeraldo od in riva ad un fiume, il cibo mangiato ad un picnic spesso sembra abbia un sapore migliore. Non c’è che dire, la combinazione di aria fresca, sole e la vita all’aria aperta rendono sempre il pasto più festoso e divertente.
Ed un picnic non si può definire tale senza una coloratissima e ricca insalata fredda, meglio se preparata con ingredienti sani e naturali, come quinoa, verdura fresca di stagione ed i prodotti genuini e semplici di Le conserve della nonna.
Preparate quindi le vostre tovaglie a scacchi (meglio se bianche e rosse, come vuole la tradizione), la borsa termica, il ghiaccio artificiale ed il cestino da picnic e portate con voi fidanzati ed amici, (anche quelli a quattro zampe, ovviamente): che la stagione più bella ed allegra dell’anno abbia inizio!

insalata di quinoa mediterranea con pomodori secchi

Ingredienti per 4 Persone

Per l'insalata di quinoa

Per il dressing

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In un setaccio, sciacquate la quinoa con acqua corrente per un paio di minuti. Trasferite la quinoa in una casseruola, ricopritela con il doppio del volume di acqua bollente salata e portate a bollore*. Chiudete con il coperchio e lasciate sobbollire fuoco basso per 15 minuti circa, fino al completo assorbimento dell’acqua. Togliete dal fuoco e lasciate riposare per 10 minuti con il coperchio. Lasciate raffreddare la quinoa completamente prima di assemblare l’insalata.

    In un setaccio, sciacquate la quinoa con acqua corrente per un paio di minuti.
Trasferite la quinoa in una casseruola, ricopritela con il doppio del volume di acqua bollente salata e portate a bollore*. Chiudete con il coperchio e lasciate sobbollire fuoco basso per 15 minuti circa, fino al completo assorbimento dell’acqua.
Togliete dal fuoco e lasciate riposare per 10 minuti con il coperchio.
Lasciate raffreddare la quinoa completamente prima di assemblare l’insalata.
  2. Fate sgocciolare dall’olio i pomodori essiccati ed i carciofi e tagliateli a metà o in quarti. Scolate e sciacquate i fagioli lessati. Tagliate i pomodorini a spicchi e affettate o tritate la cipolla.

    Fate sgocciolare dall’olio i pomodori essiccati ed i carciofi e tagliateli a metà o in quarti.
Scolate e sciacquate i fagioli lessati.
Tagliate i pomodorini a spicchi e affettate o tritate la cipolla.
  3. Assemblate l’insalata unendo pomodori essiccati, carciofi, fagioli, olive, pomodorini, cipolla, scorza di limone, basilico e spinacino. Aggiungete infine la quinoa e la crema di carciofi e mescolate con le mani per amalgamare gli ingredienti. Riponete in un contenitore con coperchio e lasciate riposare in frigorifero per 2-3 ore, meglio se tutta la notte. Più l’insalata riposa, più il gusto risulterà intenso.

    Assemblate l’insalata unendo pomodori essiccati, carciofi, fagioli, olive, pomodorini, cipolla, scorza di limone, basilico e spinacino.
Aggiungete infine la quinoa e la crema di carciofi e mescolate con le mani per amalgamare gli ingredienti.
Riponete in un contenitore con coperchio e lasciate riposare in frigorifero per 2-3 ore, meglio se tutta la notte. Più l’insalata riposa, più il gusto risulterà intenso.
  4. Frullate tutti gli ingredienti del dressing in modo da ottenere un’emulsione omogenea. Assaggiate ed aggiungente sale o aceto se necessario. Versate il condimento in un barattolo o contenitore con coperchio e riponete in frigorifero. Condite l’insalata di quinoa con il dressing al momento di servire.

    Frullate tutti gli ingredienti del dressing in modo da ottenere un’emulsione omogenea. Assaggiate ed aggiungente sale o aceto se necessario.
Versate il condimento in un barattolo o contenitore con coperchio e riponete in frigorifero.
Condite l’insalata di quinoa con il dressing al momento di servire.
Note

*La quinoa si cucina in volumi, es. 1 bicchiere di quinoa: 2 bicchieri di acqua bollente .
Non aggiungete sale all’insalata perché già presente nella preparazione della quinoa.
Non condite l’insalata in anticipo ma solo quando la servirete.

Conservazione
L’insalata di quinoa si conserva 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore chiuso con coperchio

L’insalata di quinoa mediterranea è una una semplice e gustosa alternativa vegan e senza glutine della più comune insalata di riso, la regina dei pranzi all’aperto!
Un piatto unico completo, ricco di nutrienti, proteine, vitamine e sali minerali. Una ricetta semplicissima, fresca e veloce e davvero buonissima a base di pomodori freschi, olive, basilico, carciofi, pomodori secchi, spinacino, scorza di limone e dressing ai peperoni. Una preparazione che vi sprona ad essere creativi, sperimentando a vostro piacere anche diverse e nuove combinazioni con la verdura e la frutta di stagione.

insalata di quinoa mediterranea estiva

Personalmente amo l’insalata di quinoa e questa versione mediterranea è in assoluto la mia preferita. E’ rinfrescante e saziante ma leggera e non sentirete il bisogno di addentare un dolce o una fetta di pane dopo averla gustata, cosa molto importante visto che la prova costume è proprio dietro l’angolo!
Il dressing è opzionale, ma vi consiglio comunque di utilizzarlo per dare una nota di carattere alla ricetta.
Preparate l’insalata di quinoa il pomeriggio o almeno la sera prima per poterne gustare appieno il tripudio di sapori e profumi.

insalata di quinoa mediterranea collage le conserve della nonna

Un’esplosione di colori e di salute perché il cibo deve essere fresco e genuino e nonsolobuono.it ha sposato appieno questa filosofia proponendo prodotti semplici, nel rispetto della stagionalità, creati con materie prime di altissima qualità, per ritrovare il profumo e il sapore dei prodotti “come fatti in casa”.
Anche il packaging minimal e trasparente enfatizza la scelta di semplicità e purezza, perché la bellezza autentica si deve vedere e si deve assaporare, anche con gli occhi.

insalata di quinoa mediterranea collage verticale

Vita all’aria aperta è sinonimo di salute ed equilibrio. In un picnic non possono mancare quindi frutta fresca, pane e conserve. In alternativa a bevande gassate e ricche di zuccheri, si può optare per centrifugati di frutta ed acque aromatizzate con cetriolo, menta, limone e mirtilli.
Naturalmente un picnic potrebbe attrarre alcuni ospiti indesiderati come insetti, vento, sabbia negli occhi o cattivo tempo, ma poiché la stagione dei picnic è breve, vale comunque la pena contendere con Madre Natura, di tanto in tanto, per la possibilità di cenare all’aperto!

insalata di quinoa mediterranea collage insalata di quinoa mediterranea vert_
E tu, dove lo fai il tuo picnic?

Racconta il tuo picnic con una foto e partecipa al contest collegandoti al sito ilmiopicnic.it I 100 fortunati vincitori riceveranno una fornitura completa di prodotti Le Conserve della Nonna®.
Il concorso scade il 15.11.2016

insalata di quinoa mediterranea le conserve picnic
29 giugno 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia