Lasagnette alla zucca, mazzancolle e salsa di soia

Un primo piatto tradizionale ma dal gusto fusion ed intrigante, nota particolare? La salsa di soia.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 20 minuti
condivisioni

Ma chi lo ha detto che la salsa di soia si può utilizzare solo nei piatti asiatici?

Sarebbe un vero peccato non provare a sperimentarla in preparazioni diverse, salate ma anche dolci e soprattutto in piatti della tradizione occidentale.

Quale occasione migliore se non il contest Kikkoman per provare il suo utilizzo in modo del tutto fusion?

Molto semplicemente sono partita dalla pasta fatta in casa che volevo fosse al cacao, perchè l’abbinamento salsa di soia e cacao mi piace ed incuriosisce, per poi decidere di abbinare due ingredienti abbastanza dolci come la zucca e le mazzancolle, proprio per poter utilizzare la salsa di soia a fermentazione naturale.

Non una lasagna gratinata, ma semplicemente sbollentata e composta direttamente nel piatto, alternando le sfoglie con questo ragù di zucca e mazzancolle, sapido ed aromatico.

Un insieme che mi ha davvero soddisfatta e sorpresa.

Andiamo a vedere la preparazione?

dsc_0814_lasagnette_zucca_mazzancolle_kikkoman

Ingredienti per 4 Persone

Pasta fresca al cacao

Ragù di zucca e mazzancolle

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Pasta fresca al cacao
  1. Versate le farine ed il cacao sul piano di lavoro, fate la classica fontana e con le mani formate un buco al centro. Rompete dentro le uova, unite anche l'olio e la presa di sale e, con una forchetta, iniziate ad incorporare le uova alle farine, poco per volta. Quando saranno abbastanza amalgamate iniziate a lavorare con le mani impastando per una decina di minuti, fino ad ottenere un impasto liscio, compatto e non appiccicoso. Formate una palla, copritela con la pellicola e fatela riposare 30 minuti a temperatura ambiente. Trascorso il tempo ponetela sul piano di lavoro e procedete alla stesura. Potete stenderla con il matterello oppure con la sfogliatrice. Ricavate delle sfoglie sottili ma non troppo e ritagliate delle lasagnette non troppo grandi (considerate che in cottura si allargano), disponetele sul piano di lavoro cosparso di semola.

    Versate le farine ed il cacao sul piano di lavoro, fate la classica fontana e con le mani formate un buco al centro.
Rompete dentro le uova, unite anche l'olio e la presa di sale e, con una forchetta, iniziate ad incorporare le uova alle farine, poco per volta.
Quando saranno abbastanza amalgamate iniziate a lavorare con le mani impastando per una decina di minuti, fino ad ottenere un impasto liscio, compatto e non appiccicoso.
Formate una palla, copritela con la pellicola e fatela riposare 30 minuti a temperatura ambiente.
Trascorso il tempo ponetela sul piano di lavoro e procedete alla stesura.
Potete stenderla con il matterello oppure con la sfogliatrice. Ricavate delle sfoglie sottili ma non troppo e ritagliate delle lasagnette non troppo grandi (considerate che in cottura si allargano), disponetele sul piano di lavoro cosparso di semola.
Ragù e assemblaggio
  1. Sbucciate la zucca ed eliminate semi e filamenti interni, quindi riducetela a piccoli dadini. Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in poco olio evo, unite anche la zucca e due cucchiai di salsa di soia. Unite poca acqua e lasciate cuocere, fino a quando la zucca sarà si ben cotta ma non sfatta e i dadini integri. Sgusciate le mazzancolle, eliminate il budello intestinale incidendo leggermente il dorso e sciacquatele sotto l'acqua corrente. In una piccola padella antiaderente tostate le mandorle a lamelle, ci vorrà davvero pochissimo, toglietele subito dalla padella, altrimenti continueranno la cottura bruciandosi. Tenete da parte su un piatto. Tagliatele a piccoli pezzetti, ottenendo una sorta di ragù al coltello, schiacciate lo spicchio d'aglio e fate rosolare questo ragù con dell'olio extra vergine e altri due cucchiai di salsa di soia. Una volta cotti unite le mazzancolle alla zucca, pepate e aggiungete il prezzemolo fresco tritato.

  2. Fate bollire l'acqua per cuocere la pasta. Una volta a bollore aggiungete poco sale e tuffate le lasagnette, saranno pronte in un paio di minuti. Scolatele bene ed assemblate le porzioni direttamente sui piatti alternando le sfoglie al cacao con il ragù, finite con le mandorle tostate e prezzemolo fresco.

    Fate bollire l'acqua per cuocere la pasta. Una volta a bollore aggiungete poco sale e tuffate le lasagnette, saranno pronte in un paio di minuti.
Scolatele bene ed assemblate le porzioni direttamente sui piatti alternando le sfoglie al cacao con il ragù, finite con le mandorle tostate e prezzemolo fresco.

dsc_0846_lasagnette_zucca_mazzancolle_kikkoman_vert
dsc_0834_lasagnette_zucca_mazzancolle_kikkoman
dsc_0853_lasagnette_zucca_mazzancolle_kikkoman

Voi provatele, sono certa che sarà subito #kikkomania !

2 ottobre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia