Bigoli con anatra

Un primo piatto della tradizione Veneta

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

I bigoli con l’anatra, sono un primo piatto tradizionale molto usato nel Veneziano ma conosciuti e apprezzati in tutto il Veneto.

Questo piatto anticamente veniva realizzato con tutte le frattaglie e le budella ben pulite oltre alla pelle dell’animale e al lardo; la carne dell’anatra veniva utilizzata per altre ricette o veniva conservata sotto grasso.

Al giorno d’oggi la ricetta è cambiata e si utilizzano essenzialmente la polpa di carne tritata e i fegatini; i grassi come pelle e lardo sono stati sostituiti da burro e/o olio extra vergine di oliva dando a questo ragù un gusto saporito ma anche più delicato e leggero.

bigoli con l'anatra vicenza

La ricetta dei bigoi co’ l’arna,  chiamati così in dialetto veneto, nasce dopo la  battaglia di Lepanto; in onore della vittoria ottenuta grazie alle preghiere alla Madonna, Papa Pio V istituì una festa e successivamente  Papa Gregorio XIII ne modificò il nome: nacque la festa della Madonna del Rosario (per sottolineare la potenza della preghiera mariana).

Questa festa molto amata e tenuta in massima considerazione dai veneti, veniva onorata in ogni famiglia con un piatto speciale a base di anatra novella che era pronta proprio ai primi di ottobre; l’anatra veniva lessata e ci si condivano i bigoli nel brodo ottenuto.

bigoli con ragù d anatra

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate le foglie di salvia e alloro e tagliatele a pezzetti, mettete da parte. Tritate il prezzemolo grossolanamente e mettete da parte. Tagliate la cipolla a fette non troppo spesse e mettete da parte.

    Lavate le foglie di salvia e alloro e tagliatele a pezzetti, mettete da parte.
Tritate il prezzemolo grossolanamente e mettete da parte.
Tagliate la cipolla a fette non troppo spesse e mettete da parte.
  2. Pulite la carota e tagliatela a dadini. Lavate la costa di sedano e tagliatela a dadini. Mettete da parte.

    Pulite la carota e tagliatela a dadini.
Lavate la costa di sedano e tagliatela a dadini.
Mettete da parte.
  3. In una padella ampia o in un tegame mettete il burro e fatelo sciogliere a fuoco dolce. Aggiungete i due spicchi d'aglio pelati e lasciateli imbiondire qualche minuto. Aggiungete le verdure precedentemente tagliate a dadini e saltatele in padella finchè non si ammorbidiscono. Aggiungete gli odori e saltateli insieme alle verdure 1 minuto.

    In una padella ampia o in un tegame mettete il burro e fatelo sciogliere a fuoco dolce.
Aggiungete i due spicchi d'aglio pelati e lasciateli imbiondire qualche minuto.
Aggiungete le verdure precedentemente tagliate a dadini e saltatele in padella finchè non si ammorbidiscono.
Aggiungete gli odori e saltateli insieme  alle verdure 1 minuto.
  4. Prendete il macinato di anatra e aggiungetelo alle verdure e agli odori in padella. Fatelo rosolare qualche minuto a fiamma viva e poi abbassate la fiamma continuando la cottura per 2 minuti.

    Prendete il macinato di anatra e aggiungetelo alle verdure e agli odori in padella.
Fatelo rosolare qualche minuto a fiamma viva e poi abbassate  la fiamma continuando la cottura per 2 minuti.
  5. Aggiungete il vino bianco e fate sfumare, cuocete per 2 minuti. Aggiungete il mestolo di brodo e continuate la cottura a pentola coperta con il coperchio.

    Aggiungete il vino bianco e fate sfumare, cuocete per 2 minuti.
Aggiungete il mestolo di brodo e continuate la cottura a pentola coperta con il coperchio.
  6. Continuate la cottura per circa 5 minuti o comunque fino a quando il brodo si sarà dimezzato. Quando il ragù di anatra sarà pronto, cuocere a parte in acqua bollente salata i bigoli. Scolarli e condirli con abbondante ragù di anatra. Spolverate con parmigiano a piacere.

    Continuate la cottura per circa 5 minuti  o comunque fino a quando il brodo si sarà dimezzato.
Quando il ragù di anatra sarà pronto, cuocere a parte in acqua bollente salata i bigoli.
Scolarli e condirli con abbondante ragù di anatra.
Spolverate con parmigiano a piacere.
Note

Se volete un gusto di ragù d'anatra più deciso aumentate i fegatini rispetto alla polpa di carne di anatra o aggiungete animella e interiora.

ricette di pasta con anatra

Tradizione vuole che si accompagni questa pasta con ragu di anatra con un bel bicchiere di vino rosso, in Veneto si usa il cabernet o il merlot, ma se volete un vino più leggero e frizzante vi consiglio del rabosello.

Date bella spolverata di parmigiano sui bigoli e godetevi questo primo piatto tradizionale antico e gustoso!

pasta con sugo anatra

Salva

Salva

27 aprile 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia