Millefoglie

Tre strati di pasta sfoglia che nascondono una deliziosa crema pasticcera

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Tre strati di pasta sfoglia rigorosamente homemade intervallati da vellutata crema pasticcera danno vita a uno dei dolci più famosi e più rappresentativo della pasticceria: la millefoglie.

Ricetta nata  nel 1651 dal famoso pasticcere  François Pierre de La Varenne è stata messa a punto da un altro noto “padre della pasticceria classica” Marie-Antoine Carême, dal quale ereditiamo la ricetta che ancor oggi riscuote un gran successo.

Un dolce apparentemente semplice che richiede davvero pochi ingredienti, ma nonostante ciò la sua preparazione richiede attenzione, soprattutto se come noi vi cimentate nella preparazione della pasta sfoglia.

In realtà  la pasta sfoglia è molto semplice, soli 4 ingredienti per realizzarla: farina, acqua, sale e burro che combinati insieme e abbinati al metodo di lavorazione vi darà tante soddisfazioni.

Dimenticavo… c’è un quinto ingrediente: la pazienza che dovrete ben dosare tra una piega e l’altra.

Impazienti di conoscere la ricetta?

 

Ingredienti per 8 Persone

Per la pasta sfoglia

Per la crema pasticcera

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate il pastello impastando la farina con la prima parte di burro, sciogliete il sale nell'acqua, aggiungetelo alla farina e burro e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciatelo riposare per minimo 30 minuti.

    Preparate il pastello impastando la farina con la prima parte di burro, sciogliete il sale nell'acqua, aggiungetelo alla farina e burro e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciatelo riposare per minimo 30 minuti.
  2. Su carta forno appiattite il panetto di burro.

    Su carta forno appiattite il panetto di burro.
  3. Stendete il pastello e posizionate al centro il panetto di burro, quindi procedete alla chiusura della pasta chiudendo le due estremità e pi i laterali. Appiattite con il matterello e una volta raggiunto lo spessore di 1,5 cm. piegate la sfoglia in tre e lasciate riposare per 30 minuti.

    Stendete il pastello e posizionate al centro il panetto di burro, quindi procedete alla chiusura della pasta chiudendo le due estremità e pi i laterali.
Appiattite con il matterello e una volta raggiunto lo spessore di 1,5 cm. piegate la sfoglia in tre e lasciate riposare per 30 minuti.
  4. Trascorsa la prima mezz'ora riprendere la sfoglia, appiattirla nuovamente e piagare nuovamente dando questa volta alla pasta 4 pieghe.

    Trascorsa la prima mezz'ora riprendere la sfoglia, appiattirla nuovamente e piagare nuovamente dando questa volta alla pasta 4 pieghe.
  5. Lasciate riposare per 30 min. appiattite nuovamente allo spessore di 1,5 cm e piegare l'impasto a 3 pieghe, lasciate nuovamente riposare per 30 minuti e procedete all'ultimo passaggio con la piega a 4.

    Lasciate riposare per 30 min. appiattite nuovamente allo spessore di 1,5 cm e piegare l'impasto a 3 pieghe, lasciate nuovamente riposare per 30 minuti e procedete all'ultimo passaggio con la piega a 4.
  6. Stendete la pasta sfoglia ormai pronta allo spessore di mezzo centimetro, ricavate tre rettangoli di ugual misura e cospargete ciascuno di zucchero semolato e bucate le sfoglie ottenute accuratamente. Infornate per 10 minuti.

    Stendete la pasta sfoglia ormai pronta allo spessore di mezzo centimetro, ricavate tre rettangoli di ugual misura e cospargete ciascuno di zucchero semolato e bucate le sfoglie ottenute accuratamente.
Infornate per 10 minuti.
  7. Trascorso il tempo, rigirate le sfoglie cospargetele nuovamente con lo zucchero a velo e fate caramellare per 5 minuti.

    Trascorso il tempo, rigirate le sfoglie cospargetele nuovamente con lo zucchero a velo e fate caramellare per 5 minuti.
  8. Nel frattempo preparate la crema pasticcera portando a bollore il latte con la panna e la vaniglia. Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete l'amido e la maizena e quando il composto è ben montato versatelo sul latte e panna in ebollizione, attendete qualche secondo, mescolate con una frusta per far addensare la crema. Fate raffreddare e poi trasferitela in un sacàpoche.

    Nel frattempo preparate la crema pasticcera portando a bollore il latte con la panna e la vaniglia. 
Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete l'amido e la maizena e quando il composto è ben montato versatelo sul latte e panna in ebollizione, attendete qualche secondo, mescolate con una frusta per far addensare la crema. Fate raffreddare e poi trasferitela in un sacàpoche.
  9. Passate all'assemblaggio della millefoglie adagiando uno strato di crema sul primo strato di sfoglia, quindi adagiate un secondo strato di sfoglia, uno di crema e infine adagiate l'ultimo strato di sfoglia. Servite spolverata di zucchero a velo.

    Passate all'assemblaggio della millefoglie adagiando uno strato di crema sul primo strato di sfoglia, quindi adagiate un secondo strato di sfoglia, uno di crema e infine adagiate l'ultimo strato di sfoglia.
Servite spolverata di zucchero a velo.


7 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia