Strudel con pasta brisee

Un dolce realizzato con la pasta brisee veloce e semplice da preparare

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Uno strudel preparato con la pasta brisee, potete realizzarla in dieci minuti con due ingredienti oppure acquistarla e farcirla come meglio preferite, esistono infinite varianti a seconda dei vostri gusti, della dispensa, della stagione.

Lo Strudel si può preparare in due modi o stendendo la pasta, disponendo il ripieno in senso verticale e aiutandovi con la carta forno ripiegare i due lembi di pasta prestando attenzione a sigillare bene i bordi oppure arrotolando, sempre con l’aiuto della carta forno, la pasta su stessa, in questo caso conviene  stendere la pasta sottile.

Lo strudel è un dolce perfetto per una merenda, una colazione, si presenta come un dolce rustico ideale per un pic nic, un pasto informale fra amici, se volete renderlo ancora più goloso potete servirlo accompagnato a una pallina di gelato alla crema o vaniglia o con della panna montata.

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate la pasta brisee lavorando velocemente la farina con il burro e l'acqua, quest'ultima aggiungetela poco alla volta, aggiungete un pizzico di sale, una volta ottenuta una pasta compatta e omogenea, mettete in frigorifero mentre preparate gli altri ingredienti.

    Preparate la pasta brisee lavorando velocemente la farina con il burro e l'acqua, quest'ultima aggiungetela poco alla volta, aggiungete un pizzico di sale, una volta ottenuta una pasta compatta e omogenea, mettete in frigorifero mentre preparate gli altri ingredienti.
  2. Stendete su un piano di lavoro un foglio di pasta brisee, spolverate di farina poi con un mattarello stendete la pasta dandole la forma di un rettangolo/ovale.

    Stendete su un piano di lavoro un foglio di pasta brisee, spolverate di farina poi con un mattarello stendete la pasta dandole la forma di un rettangolo/ovale.
  3. Lavate e asciugate le pesche, togliete il nocciolo e tagliatele a pezzetti in modo grossolano, disponete gli ingredienti in senso verticale sulla pasta alternandoli, aiutandovi con la carta forno richiudete i lembi di pasta, sigillate bene i bordi, spennellate con il latte e lo zucchero di canna, infornate in forno caldo a 190 gradi per quaranta minuti. Lasciate intiepidire prima di servire.

    Lavate e asciugate le pesche, togliete il nocciolo e tagliatele a pezzetti in modo grossolano, disponete gli ingredienti in senso verticale sulla pasta alternandoli, aiutandovi con la carta forno richiudete i lembi di pasta, sigillate bene i bordi, spennellate con il latte e lo zucchero di canna, infornate in forno caldo a 190 gradi per quaranta minuti. Lasciate intiepidire prima di servire.
Note

Le pesche potete anche sbucciarle se preferite, se utilizzate cioccolato al latte o gianduia diminuite la quantità di zucchero.

 

2 luglio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia