Categorie
dal Mondo

Chana Masala

Il Chana Masala è un piatto a base di ceci che racchiude tutti i profumi e i sapori dell’India. E’ semplicissimo da realizzare e, accompagnato da riso Basmati o naan, porta con sé tutte le proprietà nutrienti di un pasto completo. In India è un lunch favourite, viene cucinato il giorno prima ed è perfetto per la pausa pranzo rigorosamente trasportato in una tiffin box, la tipica schiscetta a tre o 4 piani che permette di portarsi al lavoro un menu con i fiocchi. 

chana_masala_04

Questa ricetta è adattata dal libro Bombay Lunchbox di Carolyn Caldicott, una raccolta di ricette dolci e salate autentiche dell’India ai tempi dell’occupazione anglosassone, adattati anche ai palati meno resistenti al piccante. Vi svelo un segreto: piatti come il Chana Masala sono deliziosi appena preparati, ma lo saranno ancora di più il giorno dopo!

La pausa pranzo non è mai stata più piacevole 🙂

chana_masala_06

 

 

Salva

Salva

Salva

Categorie
Primi

Spaghettoni con piselli al curry

Gli spaghettoni quadrati, rustici e consistenti, già da soli, sono deliziosi. Ma accompagnati a un condimento gustoso che si prepara in un attimo, sono la fine del mondo. I colori e la consistenza ricordano la carbonara, vista anche la presenza dell’uovo, ma il gusto è vegetariano e saporitissimo.

La base è composta da scalogno rosolato e piselli freschi, fatti insaporire e ammorbidire in padella, aggiungendo a poco a poco dell’acqua calda.
Poi, mentre la pasta cuoce, si prepara la finitura, sbattendo l’uovo con un pizzico di sale e un’abbondante spolverata di curry in polvere, per un piatto subito gustoso, con pochissimi passaggi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Categorie
Secondi Vegan

Curry di patate

Nella cucina tradizionale indiana con il termine curry si intende un piatto cotto in umido e condito con una miscela di spezie, più o meno piccanti, chiamate masala. Nella ricetta originale indiana sono presenti, come ingredienti principali, solo piselli e patate ma io ho voluto aggiungere anche dei pomodori secchi, in questo caso sottolio, per dare al piatto un tocco mediterraneo. 

curry di patate piselli e pomodori secchi (2)

curry di patate piselli e pomodori secchi collageIl garam masala è un misto di spezie che potete comprare nei negozi ecobio oppure in quelli etnici. Una maniera veloce di prepararlo da soli, nel caso non riusciste a reperirlo, è quello di mischiare insieme: cannella, pepe nero, coriandolo, cumino e noce moscata in polvere. Queste sono solo alcune delle spezie che potete usare, altre varietà di masala ad esempio prevedono l’utilizzo di finocchio o senape nera. Nelle cucine indiane il garam masala viene ricavato dai semi e dalle bacche intere delle spezie che poi vengono macinate. Se durante la cottura delle patate e dei piselli l’acqua dovesse asciugarsi troppo e la pietanza non fosse ancora cotta, potete aggiungere ancora un mestolino di acqua. 

curry di patate piselli e pomodori secchi

Il coriandolo fresco assomiglia al prezzemolo anche se ha un sapore molto più pungente. Conservatelo in frigo in un bicchiere di acqua avendo cura di coprire le foglie con un sacchettino di plastica. Ricordate però che è molto deperibile, quindi  è bene consumarlo entro breve tempo dall’acquisto. 

curry patate piselli e pomodori secchi 4

curry-patate-piselli-e-pomodori-secchi

 

curry di patate piselli e pomodori secchi evidenza verticale

Categorie
dal Mondo Gluten Free

Paneer Butter Masala

Gustosi bocconcini  di formaggio fresco annegati in una salsa a base di burro, pomodoro, anacardi e spezie, il paneer butter masala è un must della cucina indiana. Ricco, succulente, peccaminoso, un piatto delicatamente speziato che vi conquisterà al primo assaggio.

paneer oriz2

 passo passo 1 paneer

passo passo2 paneer

paneer vert2

Fotografie di Germana Busca

Categorie
Gluten Free Light Secondi Vegan

Cavolfiore speziato

Amo le ricette indiane. Mi piace il loro sapore speziato. Sì, tutte quelle spezie cambiano davvero il volto di qualsiasi piatto. Non fa eccezione questo cavolfiore speziato.

cavolfiore speziato

A molte persone non piace il cavolfiore. Ed è vero, spesso, anzi sempre, qualsiasi mezzo abbia usato, il suo odore, non certo gradevole, si spande per tutta la casa.
In questa maniera, invece, il cattivo odore si riduce veramente al minimo e il sapore viene arricchito dalle spezie, che gli donano un sapore davvero unico e particolare.
Se siete amanti del cibo indiano, anche questa ricetta non vi deluderà.

cavolfiore speziato pronto e servito