Tahina homemade

Salsa di sesamo fatta in casa

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
condivisioni

La tahina (tahin o tahini) si ottiene macinando i semi di sesamo bianchi fino ad ottenere un composto pastoso. Molto diffusa nei paesi del nord Africa e nelle aree orientali, la tahina viene utilizzata per accompagnare polpette vegetali come i falafel di ceci, fave o lenticchie e mescolata con l’hummus di ceci. Ottima anche con le verdure come zucchine, patate e carote.

Inoltre la tahina è ricca di sali minerali come fosforo, zinco, ferro, magnesio, silicio e di vitamina E, B. Oggi vi mostro come potete realizzarla in casa.

tahina fatta in casa

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In una padella antiaderente iniziate a preparare la tahina homemade tostando i semi di sesamo, girandoli spesso e evitando che si brucino.

  2. Trasferite i semi nel mixer e azionate fino ad ottenere un composto simile alla farina.

  3. Aggiungete l’olio di semi e se preferite un pizzico di sale, azionate nuovamente il mixer fino ad ottenere un composto pastoso ed omogeneo.

  4. Conservate la tahina in un barattolo di vetro sterilizzato e a chiusura ermetica.

tutorial tahina

Conservate in frigo.

tahina

È fondamentale non far bruciare i semi di sesamo durante la tostatura perché la tahina potrebbe risultare con un retrogusto amarognolo. Tostateli a fiamma bassa e mescolate spesso.

30 Giugno 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia