Crema di zucchine e piselli con calamari allo zenzero

Una ricetta facile e gustosa per assaporare le verdure di primavera

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
condivisioni

 Dopo avervi raccontato cosa finisce nel mio carrello quando vado a fare la spesa  ora vi porto con me in cucina a preparare una ricetta gustosa, sana e nutriente con il pesce fresco e le verdure di stagione acquistate nell’ipermercato Pam Panorama di Latina.

La primavera è arrivata e porta sulla nostra tavola tantissime verdure dolcissime come le zucchine e i piselli. Se poi sono anche bio come quelle che ho comperato da Pam Panorama ancora meglio. Allora la mia prima ricetta per #ilbenessereabitaqui è una crema di piselli e zucchine, un piatto light che con l’aggiunta dei calamari freschi appena grigliati diventa un secondo leggero e gustoso, perfetto per chi vuole mangiare sano ma con gusto.cremapiselliecalamari_05

 

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Tagliate 2 fettine dalla radice di zenzero, togliete la buccia e poi grattugiatele in una ciotolina dove avrete inserito un po' di olio. Mescolate bene l'olio con lo zenzero grattugiato e lasciate riposare. Mondate le zucchine e tagliatele a pezzetti.

  2. Pelate la patata e tagliatela a dadini. Sgusciate i piselli e teneteli da parte. In una casseruola fate soffriggere, a fiamma bassa, lo scalogno tritato finemente insieme a 2 cucchiai di olio, unite i piselli e le zucchine e lasciate insaporire per qualche minuto poi coprite con acqua fredda e lasciate cuocere per circa 20 minuti. A fine cottura regolate di sale e poi con il frullatore a immersione riducete tutto in una crema liscia ed omogenea. Tenete da parte. Se volete una crema più vellutata passatela al setaccio.

  3. Nel frattempo riscaldate una bistecchiera. Tagliate i calamari, già puliti, a striscioline nel senso della larghezza. Con un pennello ungete di olio allo zenzero i calamari e poi fateli cuocere sulla bistecchiera per circa 5 minuti salandoli solo a fine cottura.

  4. Distribuite la crema di zucchine e piselli nei singoli piatti e adagiatevi sopra i calamari, cospargete con pepe nero macinato al momento e irrorate con un filo di olio allo zenzero.

 

cremadizucchineepiselliconcalamari_pam

I calamari quando sono freschi risultano teneri per cui non serve cuocerli troppo altrimenti tendono a diventare duri. L’aggiunta dell’olio allo zenzero rende questa crema di piselli e zucchine un piatto fresco e particolarmente sfizioso.

1ricettapam

Questa ricetta è realizzata con prodotti freschi e BIO Pam Panorama.

Abbinamento con il vino a cura di Alice Guerrieri

Piatto che permette di fare un figurone con i commensali perché oltre ad essere buono si presenta molto bene. Regala delicate sensazioni al palato e per questo motivo necessita di un vino che ne valorizzi il sapore senza sovrastarlo. Vi consiglio di provare ad assaggiarlo insieme ad un calice di Albarola Colli di Luni, del 2016, vino giovane dotato di buona freschezza, ma soprattutto di grande sapidità. Caratteristica quest’ultima che si pone in contrapposizione alla tendenza dolce del piatto, vale a dire quella sensazione che ricorda una sfumata dolcezza che in questo caso è data sia dalla crema di zucchine e piselli che dal calamaro. Il vino al naso sprigiona profumi intensi di fiori bianchi, sentori erbacei e agrumi mentre al palato è apprezzabile per la discreta persistenza, cioè il tempo in cui il gusto del vino continua ad essere percepito dopo che è stato deglutito. Supportato inoltre da una discreta morbidezza che contrasta la leggera speziatura del boccone data dallo zenzero e dal pepe, questo vino sembra avere tutte le carte in regola per essere abbinato al piatto. Provate per credere!

Colli di Luni “Albarola” DOC Lunae – Annata 2016 – Vitigno Albarola 100% – Titolo Alcolometrico Volumico 13% – Prezzo in enoteca 13€

30 aprile 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia