Kinder fetta al latte

Una tortina fresca e golosa, ideale per la colazione oppure la merenda dei bambini

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La Kinder fetta al latte è una merenda golosa e fresca, molto simile al famoso dolcetto della Ferrero. Due strati di pan di spagna soffice racchiudono una crema al latte semplice e deliziosa. Potete servire la Kinder fetta al latte homemade ai vostri bambini per colazione o per la merenda, gli regalerete uno sfizio genuino e sano!

Preparare la Kinder fetta al latte è facilissimo. Ci vuole solo un pochino di pazienza per eseguire i semplici passaggi e per il riposo in freezer, necessario per poter affettare agevolmente la tortina. Volendo, potete preparare la torta il giorno prima, lasciarla in frigo per tutta la notte, per poi affettarla il giorno successivo. In questo modo potete saltare il passaggio nel congelatore.

Se ai vostri bambini piace la Kinder fetta al latte, non potete non provare questa ricetta. Sarà un successo garantito!

la ricetta della kinder fetta al latte

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Separate gli albumi dai tuorli e mettete in due ciotole diverse. Togliete 2 cucchiai di zucchero dal totale e aggiungeteli agli albumi, Montate a neve fermissima e mettete da parte. Montate i tuorli con il restante zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Aggiungete la farina, il cacao e il lievito setacciati al composto di tuorli e zucchero. Mescolate con una spatola oppure una frusta a mano e per agevolare l'operazione, unite 2 cucchiaiate di albumi montati. Per ultimo, incorporate con delicatezza gli albumi montati a neve, mescolando con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto. Versate sulla placca del forno rivestita con carta forno e livellate bene. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per 7, massimo 10 minuti.

    Separate gli albumi dai tuorli e mettete in due ciotole diverse.  Togliete 2 cucchiai di zucchero dal totale e aggiungeteli agli albumi, Montate a neve fermissima e mettete da parte. Montate i tuorli con il restante zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Aggiungete la farina, il cacao e il lievito setacciati al composto di tuorli e zucchero. Mescolate con una spatola oppure una frusta a mano e per agevolare l'operazione, unite 2 cucchiaiate di albumi montati. Per ultimo, incorporate con delicatezza gli albumi montati a neve, mescolando con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto. Versate sulla placca del forno rivestita con carta forno e livellate bene. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per 7, massimo 10 minuti.
  2. Sfornate la base quando è completamente raffermata e il dito non affonda quando la toccate in superficie. Non fatela cuocere troppo. Lasciate raffreddare completamente. Nel frattempo, preparate la farcia. Montate a neve ferma la panna e poi unite delicatamente il latte condensato e il miele. Dividete la torta a metà e ricoprite una delle due metà con la farcia. Sovrapponete l'altra metà della base, premete leggermente, coprite e mettete in freezer per un'oretta. Questo passaggio serve per far rapprendere bene la farcia, per agevolare il taglio. Una volta raffreddata. tagliate i bordi esterni alla tortina. Usate un coltello non seghettato e pulite la lama dopo ogni taglio. Ora tagliate la torta a metà nel senso verticale e poi tagliate orizzontalmente per formare le tortine classiche. Dovreste ottenere dalle 10 alle 12 barrette, a seconda di quanto le vogliate grandi.

    Sfornate la base quando è completamente raffermata e il dito non affonda quando la toccate in superficie. Non fatela cuocere troppo. Lasciate raffreddare completamente. Nel frattempo, preparate la farcia. Montate a neve ferma la panna e poi unite delicatamente il latte condensato e il miele. Dividete la torta a metà e ricoprite una delle due metà con la farcia. Sovrapponete l'altra metà della base, premete leggermente, coprite e mettete in freezer per un'oretta. Questo passaggio serve per far rapprendere bene la farcia, per agevolare il taglio. Una volta raffreddata. tagliate i bordi esterni alla tortina. Usate un coltello non seghettato e pulite la lama dopo ogni taglio. Ora tagliate la torta a metà nel senso verticale e poi tagliate orizzontalmente per formare le tortine classiche. Dovreste ottenere dalle 10 alle 12 barrette, a seconda di quanto le vogliate grandi.
  3. Conservate in frigo e servite la Kinder fetta al latte fredda.

    Conservate in frigo e servite la Kinder fetta al latte fredda.
Note

Al posto della panna vegetale già zuccherata (tipo Hoplà) potete usare la panna fresca. In questo caso, aumentate il latte condensato a 120 g oppure unite un paio di cucchiai di zucchero a velo quando montate la panna.

Potete saltare il passaggio in freezer, preparando la Kinder fetta al latte il giorno prima. Farcitela la sera, lasciatela in frigo per almeno 10 ore e poi procedete al taglio. 

Per una merenda con gli amichetti dei vostri bambini, tagliate una striscia di carta forno, avvolgete la tortina solo al centro e annodate con un po' di spago oppure un bel nastrino. Ciascun piccolo ospite avrà un dolcetto goloso e bello da vedere!

kinder fetta al latte fatta in casa

11 agosto 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia