Parigina

Una bella e buona variazione della storica pizza, davvero irresistibile!

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 3 ore
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La pizza parigina è una gustosissima variante della classica margherita. Ricca e golosa è davvero irresistibile, perfetta per una cena sfiziosa tra amici, diventa ideale, se tagliata a quadratini, da servire durante un buffet o un aperitivo sostanzioso. La base di pasta di pizza croccante fa da letto a tanto prosciutto, al sughetto di pomodoro leggero e al formaggio filante.

La sfoglia che chiude diventa un goloso cappello che chiude tutti i profumi, i sapori e i colori di questa preparazione che è super golosa. Questa pizza si chiama così perché a Napoli fu inventata “per la regina” “pa regina” e non come si potrebbe pensare abbia origini francesi. 

pizza parigina ifood 12

Se volete sapere come si fa la parigina originale, seguite il nostro passo passo e segnate gli ingredienti.

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per fare la parigina per prima cosa dedicatevi all'impasto, facendo sciogliere nell'acqua leggermente calda il lievito con un cucchiaino di zucchero. Aggiungetela quindi alla farina e quando si sarà amalgamata aggiungete due cucchiai di olio e due cucchiaini di sale. Mescolate fino ad ottenere un panetto morbido. Fatelo riposare per 3 ore in un contenitore al caldo.

    Per fare la parigina per prima cosa dedicatevi all'impasto, facendo sciogliere nell'acqua leggermente calda il lievito con un cucchiaino di zucchero. Aggiungetela quindi alla farina e quando si sarà amalgamata aggiungete due cucchiai di olio e due cucchiaini di sale. Mescolate fino ad ottenere un panetto morbido. Fatelo riposare per 3 ore in un contenitore al caldo.
  2. Quando sarà raddoppiato in volume, riprendetelo, stendetelo su una teglia con carta da forno e tenetelo a rilassare per un po'.

    Quando sarà raddoppiato in volume, riprendetelo, stendetelo su una teglia con carta da forno e tenetelo a rilassare per un po'.
  3. A questo punto dedicatevi al sughetto che farete, facendo soffriggere uno spicchio di aglio nell'olio. Dopo qualche minuto versate anche la passata. Salate e aggiungete basilico se vi piace.

    A questo punto dedicatevi al sughetto che farete, facendo soffriggere uno spicchio di aglio nell'olio. Dopo qualche minuto versate anche la passata. Salate e aggiungete basilico se vi piace.
  4. Quando sarà fatto il sugo mettetelo sulla pizza a cucchiaiate e stendetelo su tutta la superficie.

    Quando sarà fatto il sugo mettetelo sulla pizza a cucchiaiate e stendetelo su tutta la superficie.
  5. Aggiungete ora il prosciutto, il fiordiatte e il formaggio grattugiato.

    Aggiungete ora il prosciutto, il fiordiatte e il formaggio grattugiato.
  6. Coprite a questo punto con la sfoglia e bucherellatela con una forchetta, arrotolate i bordi per farli aderire bene.

    Coprite a questo punto con la sfoglia e bucherellatela con una forchetta, arrotolate i bordi per farli aderire bene.
  7. Spennelate con un filo di olio la superficie andando a raccogliere anche quel po' di sugo che inevitabilmente uscirà. Questo creerà una crosticina croccante e più scura, tipica della parigina.

    Spennelate con un filo di olio la superficie andando a raccogliere anche quel po' di sugo che inevitabilmente uscirà. Questo creerà una crosticina croccante e più scura, tipica della parigina.
  8. Infornate in forno già cado a 180 gradi per circa 20 minuti, controllate bene che il fondo sia cotto prima di sfornare.

    Infornate in forno già cado a 180 gradi per circa 20 minuti, controllate bene che il fondo sia cotto prima di sfornare.
  9. Aspettate 5 minuti prima di tagliare a fettone perché potrebbe essere bollente l'interno.

    Aspettate 5 minuti prima di tagliare a fettone perché potrebbe essere bollente l'interno.

 

10 settembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia