Strudel di pesche

Un dolce veloce e goloso, ideale in qualunque momento della giornata

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Lo Strudel di pesche è un dolce veloce e goloso, ideale da fare quando si ha poco tempo, ma si desidera qualcosa di buono. Si prepara con la pasta sfoglia già pronta, che si trova in qualunque supermercato e con il frutto simbolo dell’estate! Tutti amano le pesche e in questo periodo se ne trovano una grande varietà. 

Per lo Strudel di pesche va benissimo qualunque qualità di questo frutto, purché non sia troppo morbido. E’ preferibile usare pesche mature ma ancora sode, quindi meno acquose. Le pesche nettarine sono ideali, perché non hanno nemmeno bisogno di essere sbucciate. Accompagnato da una pallina di gelato, lo Strudel di pesche diventa un dessert davvero delizioso!

la ricetta dello strudel di pesche

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Tagliate le pesche a fettine sottili. Mettete le in una ciotola capiente e unite lo zucchero, lo zenzero, la buccia grattugiata e il succo di mezzo limone. Mescolate e lasciate riposare qualche minuto. Nel frattempo, allargate la sfoglia già pronta sul piano di lavoro. Spolverizzate la superficie centrale con il pangrattato, lasciando libero un bordino esterno. Versate le pesche nel centro della sfoglia. Aiutandovi con la carta forno della stessa sfoglia, chiudete delicatamente i due lembi laterali verso il centro, coprendo il ripieno di pesche. Chiudete bene le due estremità e praticate dei tagli sulla superficie dello strudel. Sbattete l'uovo e con esso, spennellate la superficie dello strudel. Spolverizzate con un cucchiaio di zucchero. Trasferite lo strudel, con tutta la carta forno, su una teglia e cuocete in forno preriscaldato a 170° per 25/30 minuti o fino a doratura del dolce.

    Tagliate le pesche a fettine sottili. Mettete le in una ciotola capiente e unite lo zucchero, lo zenzero, la buccia grattugiata e il succo di mezzo limone. Mescolate e lasciate riposare qualche minuto. Nel frattempo, allargate la sfoglia già pronta sul piano di lavoro. Spolverizzate la superficie centrale con il pangrattato, lasciando libero un bordino esterno. Versate le pesche nel centro della sfoglia. Aiutandovi con la carta forno della stessa sfoglia, chiudete delicatamente i due lembi laterali verso il centro, coprendo il ripieno di pesche. Chiudete bene le due estremità e praticate dei tagli sulla superficie dello strudel. Sbattete l'uovo e con esso, spennellate la superficie dello strudel. Spolverizzate con un cucchiaio di zucchero. Trasferite lo strudel, con tutta la carta forno, su una teglia e cuocete in forno preriscaldato a 170° per 25/30 minuti o fino a doratura del dolce.
  2. Servite lo Strudel di pesche tiepido o freddo, accompagnato da una pallina di gelato.

    Servite lo Strudel di pesche tiepido o freddo, accompagnato da una pallina di gelato.

2 settembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia