Crostata a strati

Stesso gusto, composizione un po' diversa...

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La Crostata a strati è pur sempre una crostata ma un po’ diversa, 4 strati ricchi di confettura e tanto gusto.

Una pasta frolla semplice, quella di sempre ma una composizione leggermente diversa.

La crostata a strati è una novità anche per me, ma mi è piaciuta talmente tanto che la rifarò magari con la nutella, bella alta e morbida mi ha colpito veramente tanto, l’interno con mia grande sorpresa si cuoce uniformemente.

Andate a controllare in dispensa se avete tutti gli ingredienti, prendete il mattarello e impastiamo!

Io ho utilizzato la confettura di ciliegie ma ovviamente vanno bene tutte.

Dose per una teglia a cerniera da 18/20 cm.

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e iniziate ad impastare con una forchetta.

    Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e iniziate ad impastare con una forchetta.
  2. Trasferite l'impasto su un piano appena inizierà a prendere forma e continuate ad impastare a mano. Formate un bel panetto e tenetelo in frigo per 30 minuti.

  3. Dividete l'impasto in 4 parti uguali, ricavate 4 cerchi utilizzando la teglia scelta come perimetro, la sfoglia dovrà essere molto sottile tipo 4 mm.

  4. Imburrate e infarinate la teglia, poggiate il primo strato in teglia, bucherellatelo con una forchetta, con un cucchiaio spalmate poca marmellata senza coprire i bordi, circa un cucchiaio per strato.

  5. Continuate cosi fino ad esaurire gli strati. Bucherellando ogni strato. Fate anche attenzione a fare aderire bene i bordi tra uno strato e l'altro.

  6. Sull'ultimo strato potete formare le classiche strisce di frolla o sbizzarrire la vostra fantasia.

    Sull'ultimo strato potete formare le classiche strisce di frolla o sbizzarrire la vostra fantasia.
  7. Cuocete a 175 ° ventilato per circa 40 minuti, la crostata dovrà risultare dorata.

Note

La torta tende a gonfiarsi pertanto potrà succedere che in cottura si crepi un pochino in superficie, ma niente paura dopo la cottura si abbasserà naturalmente.


19 Dicembre 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia